Home » Società » Gossip » Coppie famose: rotture e divorzi che non supereremo

Coppie famose: rotture e divorzi che non supereremo

L'amore tra le star di Hollywood non è mai eterno. Ecco tutte le coppie famose su cui puntavamo, che però sono scoppiate nonostante le buone premesse

Coppie famose: rotture e divorzi che non supereremo

L’amore dura per sempre? Forse sì, ma non a Hollywood. Lo testimoniano i numerosi divorzi delle coppie celebri, che spesso superano la crisi dei sette anni incolumi, ma non riescono mai a confermare l’idea romantica che l’uomo giusto è per tutta la vita. Il segreto per non cadere nel panico è non ispirarsi ai matrimoni da sogno delle nostre star preferite. Il disastro è annunciato.

L’ultimo colpo per le inguaribili romantiche è stato l’annuncio di separazione tra Gwyneth Paltrow e Chris Martin. I due avevano appena festeggiato i dieci anni di unione. Ma due figli, numerosi successi e case dopo, la coppia è scoppiata. Si è trattato di una “separazione consapevole”, spiegano loro, senza strappi o drammi. Ma la delusione rimane: possibile che neanche loro siano riusciti a superare la crisi? Eppure erano discretamente famosi, ma senza esagerare – lui non è un rocker maledetto, con groupie al seguito e lei non è così in vista, visto che fa film ogni morte di papa.

Brutto colpo anche per chi aveva puntato tutto sui bellissimi Orlando Bloom e Miranda Kerr. Lui attore, diventato esageratamente famoso grazie alla parte nella saga “Il signore degli anelli”, lei modella, non solo per marchi di intimo come Victoria’s Secret, ma anche di case d’alta moda e del democratico H&M. Riposino in pace i 6 anni di matrimonio e il figlio Flynn.

E cosa dire dei sette anni della modella Heidi Klum e il cantante Seal? Tre figli insieme, più due da precedenti relazioni se ne saranno già fatti una ragione.

Gli amanti dei reality show, invece, saranno ancora shockati per la separazione di Kris e Bruce Jenner (lei madre di Kim Kardashian, lui ex campione olimpico). Ventidue anni e due figlie dopo (senza contare quelli dal primo matrimonio) e un programma tv (“Al passo con i Kardashian”) hanno annunciato la fine dell’amore.



In una puntata di “Sex and The City”, illuminante serie tv che parla senza filtri di amore e di sesso, Charlotte sosteneva che il lutto per la fine di un amore dura la metà della durata del rapporto. Dieci anni di matrimonio? Cinque di stordimento. Due mesi insieme? Per 30 giorni non si avrà la forza di vedere nessun altro. Forse è una regola un po’ semplicistica, ma i comuni mortali che ci sono passati possono testimoniare che non sempre l’addio è rapido quanto la pubblicazione di un post di “separazione consapevole” (per tornare alla coppia Gwyneth e Chris).


E non si dica che il matrimonio è un vincolo preso alla leggera solo negli Stati Uniti. Abbiamo anche noi esempi di strappi nel mondo dello spettacolo. Cosa dire dei 14 anni gettati alle ortiche di Monica Bellucci e Vincent Cassel, anche loro coppia di attori che si divideva tra Italia e Francia? Del resto, ha detto star, «La vita è più complessa di una promessa».

Stessa cosa vale per Stefano Accorsi e Laetitia Casta, che pochi mesi dopo la rottura hanno ricominciato la loro vita (quasi) come se niente fosse, e già si accompagnano a una nuova fiamma. Solo i comuni mortali rispettano mesi e mesi di depressione e di lutto?

Un gran dolore per i tv-addicted è stata la separazione di Alessandro Preziosi e Vittoria Puccini, meno recente, ma sicuramente tra le più eclatanti. I due hanno una figlia, Elena, 7 anni. Ma lei, dopo un flirt con il collega Santamaria, è ora felicemente accoppiata con Fabrizio Lucci, anche se le voci sulla riappacificazione sui due ex di Elisa di Rivaombrosa tornano ciclicamente.

Di Caterina Michelotti © Riproduzione Riservata
TAG  separazione   divorzio  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami