Home » Società » Gossip » George Clooney e Amal Alamuddin sposi a settembre. E il testimone sarà Brad Pitt

George Clooney e Amal Alamuddin sposi a settembre. E il testimone sarà Brad Pitt

Nozze a settembre e Brad Pitt testimone. È certo: Clooney non sarà più tra gli scapoloni d'oro del jet set

George Clooney e Amal Alamuddin sposi a settembre. E il testimone sarà Brad Pitt

Si sono conosciuti un anno fa e, sembra dopo una corte serrata da parte di lui, lei sia capitolata. “Lui” è George Clooney, il Mr Nespresso più affascinante della tv e “ lei” è Amal Alamuddin, l'avvocato con cui l'attore e regista ha una liaison dallo scorso ottobre. Fonti indirette sostengono che la data sia stata già fissata, agli ultimissimi giorni d'estate. Pare anche che ad arrivare a settembre siano stati i numerosi impegni di Amal che, recentemente ha preferito presenziare l'”End Sexual Violence in Conflict”, il summit per fermare le violenze sessuali nei conflitti, glissando sull'invito di incontrare il clan Clooney al gran completo in Kentucky.

Zia Staria ha parlato!
Ci ha pensato zia Staria Clooney a rassicurare tutti: niente ripensamenti, niente rinvii eclatanti, le nozze si celebreranno. In Italia (ma non a Villa Oleandra, minerebbe troppo la privacy, sostengono Nick e Nina, i genitori di George), gettonatissima la romantica Venezia dove i due piccioncini sono stati avvistati qualche giorno fa anche se sembra che i stiano valutando anche una meta meno famosa per tenere a bada i fotografi. Quando?
A settembre (si vocifera il 12) e con un testimonial d'eccezione, Brad Pitt, amico “secolare” del futuro sposo. Suo, quindi, il compito di organizzare l’addio al celibato che, con ogni probabilità, coinvolgerà anche altre star, come Matt Damon e Ben Affleck. Sulla lista degli invitati l'assoluto riserbo anche se, rumors insistenti sostengono che a partecipare all'attesissimo “sì” saranno tantissime star del jet set internazionale, tra cui Sandra Bullock, Angelina Jolie, Jennifer Aniston... tanto per fare qualche nome!


Amore da favola e nozze da sogno
George e Amal, 53 anni lui e 36 lei, si sono fidanzati ad aprile, dopo essersi conosciuti un anno fa. Pare sia stato il classico colpo di fulmine per lui, che complice pochissimi sguardi, si è sciolto come neve al sole nonostante un passato da vero playboy. Un solitario da sogno, una festa di compleanno da ricordare, tanti flash rubati e qualcuno di ordinanza... ancora manca qualche tassello a quello che si preannuncia un romantico lieto fine. Ma un bacio “ufficiale”, ad esempio. E, sulle nozze, tantissime curiosità. Chi sarà il sarto che disegnerà l'abito di Amal? E lui come si farà trovare all'altare? Il testimone sfoggerà il più classico degli smoking? Ci sarà un rinfresco “a tema” ispirato ai background culturali dei futuri sposi (lui kentuckiano doc e lei libanese di origine)... si accettano scommesse!

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami