Home » Società » Gossip » George Clooney e Amal Alamuddin rimandano la luna di miele causa tempesta tropicale

George Clooney e Amal Alamuddin rimandano la luna di miele causa tempesta tropicale

Fulmini e saette sulla luna di miele dei neo sposi Clooney nella (poco) romantica cornice delle Seyshelles

George Clooney e Amal Alamuddin rimandano la luna di miele causa tempesta tropicale

Piogge torrenziali, raffiche di vento e onde alte 4 metri : la luna di miele di George Clooney e Amal Alamuddin è stata rovinata da una tempesta tropicale abbattutasi sulle Seychelles. Sarà un episodio indimenticabile della loro vita a due, questo è certo. Dopo un matrimonio da favola stile Hollywood celebrato a Venezia , infatti, i coniugi Clooney si sono spostati a Londra per una pausa-relax lontano dai flash, nella campagna del Berkshire. Si credeva fosse quella la luna di miele dei novelli sposi che, in barba a ogni gossip, hanno invece preparato nuovamente le valigie con destinazione Seyshelles. E mai scelta fu più nefasta.


Ad attenderli, infatti, dopo un viaggio di ventun ore a bordo di uno jet privato fino a Mahé, una villa di 250 metri quadrati a North Island - splendido eco-lodge scelto anche da Kate e William per la loro luna di miele - con tanto di maggiordomo a disposizione ventiquattro ore su ventiquattro. «George voleva mostrare ad Amal qualcosa, se possibile, di ancora più stupefacente di Venezia» ha detto una fonte vicino a Mr. Nespresso. Una tempesta tropicale ha però spazzato via i programmi dei neosposi che sono rimasti tagliati fuori dal mondo per quarantotto ore senza elettricità né internet e trasformando la paradisiaca location in... inferno. Due giorni passati in preda a tuoni e fulmini e onde alte oltre 4 metri: una cornice ben poco romantica, lontana dai fasti trascorsi in Laguna poco meno di un mese fa.


Nulla di grave, per fortuna e, a quanto affermano i ben informati, gli sposini hanno cambiato i loro piani adattandosi alle condizioni climatiche e decidendo di concedersi una nuova vacanza alle Seychelles non appena le previsioni climatiche garantiranno giorni di pace. Nel frattempo George, per consolare la mogliettina e farle dimenticare il brutto episodio, ha pensato di regalarle una splendida villa da 12 milioni di euro , in campagna, a 50 km da Londra.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami