Home » Società » Gossip » Doppia cicogna per Charlène e Alberto di Monaco: la principessa aspetta due gemelli

Doppia cicogna per Charlène e Alberto di Monaco: la principessa aspetta due gemelli

È ufficiale: il principe Alberto di Monaco e la moglie Charlène aspettano due gemelli

Doppia cicogna per Charlène e Alberto di Monaco: la principessa aspetta due gemelli

Dopo mesi di rumors mai smentiti, a rivelare l'arrivo della doppia cicogna è stata la stessa principessa Charlène, in un'intervista rilasciata al magazine britannico Hello in edicola il 13 ottobre. L’ex statuaria nuotatrice sudafricana in occasione del Clinton Global Citizen Award, lo scorso 22 settembre, aveva rivelato con un sorriso solitamente riservato a pochissime occasioni pubbliche, di sentirsi «entusiasta», mettendo in moto la macchina del gossip che, come si sa, attende con ansia esternazioni come queste. Dunque, nel principato di Monaco ci si appresta a preparare corredini doppi per i futuri eredi al trono.

Nell’intervista Charlène sostiene di sentirsi «molto bene» e che la gravidanza procede senza problemi. Nei mesi scorsi Alberto II si era detto a sua volta «molto felice» per l'atteso e auspicato lieto evento per il quale ha ricevuto felicitazioni da ogni parte del mondo. Le voci di un parto gemellare, però, circolavano già lo scorso giugno, quando in un messaggio pubblicato su Twitter, un giornalista sudafricano, Darek Watts, aveva detto di avere ricevuto una telefonata da parte del padre della principessa, Mike Wittstock, suo amico e compagno di classe, che lo informava dell'arrivo di due gemelli.

La coppia, sembra, non ha voluto conoscere il sesso dei futuri principini,
la cui nascita è prevista entro Natale: «Sarà una sorpresa per tutti», affermano fonti vicine al Principato.


Prima volta per Chrlène, terza per Alberto
Charlène diventerà mamma per la prima volta, mentre il marito è già padre di due figli, Jazmin Grace Grimaldi - nata nel 1992 da una relazione con una cameriera californiana - e Alexandre Coste di 11 anni, la cui la madre è di origine togolose. Entrambi frutto di relazioni non “ufficiali” e che quindi, secondo la costituzione del Principato, non possono vantare alcun diritto dinastico.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami