Home » Società » Attualità » Stanza della rabbia: un luogo per scaricare tensioni e stress

Stanza della rabbia: un luogo per scaricare tensioni e stress

Un locale dove ogni tipo di sfogo è concesso; si può urlare, rompere piatti o oggetti di qualunque tipo. Lo scopo? Liberarsi da ansia, stress e rabbia repressa!

Stanza della rabbia: un luogo per scaricare tensioni e stress

Ha aperto qualche giorno fa, a Legnano nel milanese, la “rage room”, ovvero la stanza della rabbia dove ognuno è libero di scaricare i propri sentimenti negativi.
L'idea è nata a 4 amici che imitando un po' altri Paesi come Giappone e America hanno allestito un luogo dove chiunque può andare a sfogarsi.
Si hanno 15 minuti a disposizione e in questo tempo la persona può rompere oggetti di vario tipo scegliendo, se vuole, anche una colonna sonora per accompagnare il momento liberatorio.


Funzionamento e regole

Chi intende utilizzare la stanza della rabbia potrà scegliere uno dei 3 “pacchetti” a disposizione.
Con il livello “basic” si hanno 20 oggetti, un vaso e un elettrodomestico che potranno essere rotti con un piede di porco.
L'offerta “premium” offre 30 oggetti da spaccare sempre con il piede di porco, mentre con la “deluxe” si potranno rompere 40 cose.
Se si desidera si possono affittare accessori aggiuntivi come mazze da baseball, badili o ferri da golf.
Nella stanza possono entrare massimo due persone contemporaneamente e spaccare tutto ciò che si ha a davanti: tra gli oggetti vecchie tv, bottiglie, piatti, bicchieri, mobili e vasi.
Il personale fornisce anche protezioni adeguate per la testa e il corpo per evitare che la gente si faccia male.


Benefici di lasciarsi andare
La stanza della rabbia è stata concepita con l'intento di far sfogare le persone che per qualunque motivo vivono dei sentimenti negativi.Spesso si è costretti a reprimere le emozioni, ma quotidianamente si è sottoposti a stress e tensioni lavorative, famigliari e personali. È difficile trovare un contesto adeguato per liberare collera, delusione e frustrazione e a volte farlo in casa propria ha un caro prezzo!
Ma non liberarsi da tali sensazioni è nocivo sia a livello fisico che psichico e nel tempo fa ammalare.
C'è chi per sfogarsi fa sport, chi utilizza meditazione e metodi buddisti, ma chi non ha altre idee su come sfogarsi può usufruire di un quarto d'ora nella rage room: un luogo insonorizzato e pieno di oggetti da rompere, dove arrabbiarsi e poi stare meglio.

Costi e informazioni
La stanza della rabbia è gestita dalla società Anger Games e si trova a Legnano in via Privata G.Faravelli.
Per accedervi è necessario prenotare telefonando o collegandosi al sito internet www.angergames.net.

Pare che l'idea sia piaciuta alla gente e sia stato registrato molto spesso il tutto esaurito.
Chissà che con questa opportunità molte persone sfoghino il loro stress così piuttosto che diventare violente con se stesse o con gli altri.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami