Home » Società » Attualità » Matteo Renzi è il nuovo segretario del PD

Matteo Renzi è il nuovo segretario del PD

Le elezioni primarie di domenica 8 dicembre hanno decretato Renzi come nuovo segretario del PD; il giovane sindaco fiorentino ha battuto con ampio distacco i colleghi candidati.

Matteo Renzi è il nuovo segretario del PD

I dati delle elezioni primarie PD parlano chiaro: Giuseppe Civati al 14,2%, Giuanni Cuperlo al 18% e Matteo Renzi al 67,8%. Una vittoria schiacciante quella del giovane sindaco di Firenze, che conferma la sua popolarità in ascesa.
Scelto soprattutto nelle regioni del centro nord, sono stati ben 9mila i gazebo allestiti in Italia per permettere il voto e quasi 3milioni i cittadini che hanno voluto esprimere la loro preferenza, un numero sorprendentemente alto. Renzi interpreta la grande affluenza come voglia di cambiamento, di rinnovamento della classe politica e della società italiana.

Matteo Renzi nuovo segretario del PD
Lo staff e il programma di Renzi

In giornata il neosegretario del Partito Democratico ha reso noti al pubblico i nomi che compongono la sua squadra, tutti giovani quarantenni e desiderosi di dimostrare il loro valore, con le rispettive cariche:

  • Luca Lotti – Organizzazione
  • Stefano Bonaccini – Enti Locali
  • Filippo Taddei – Economia
  • Davide Farone – Welfare e Scuola
  • Francesco Nicodemo – Comunicazione
  • Maria Elena Boschi – Riforme
  • Federica Mogherini – Europa e Affari Internazionali
  • Deborah Serracchiani – Infrastrutture
  • Chiara Braga – Ambiente
  • Alessia Morani – Giustizia
  • Pina Picerno – Legalità
  • Lorenzo Guerini – Portavoce

Renzi entrerà ufficialmente in carica come nuovo segretario del PD da domenica 15 dicembre, in seguito all'assemblea di partito, ha però già parlato a proposito del suo programma, dicendo che «Il ritiro della fiducia al governo attuale non è all'ordine del giorno».
Ha inoltre voluto sottolineare che non ci sono rischi di divisioni interne al partito, ma che è invece presente volontà di collaborazione. Il sindaco fiorentino ha confermato tra le sue priorità una riforma costituzionale inerente al Senato, il taglio dei tanto criticati costi della politica e un piano per l'Europa.

Matteo Renzi nuovo segretario del PD
Infine, Renzi ha agiunto: «Il mestiere del sindaco di Firenze è il mestiere piuù bello che ci sia per chi è nato a Firenze. Fare il segretario del Pd è un grande onore e una grande responsabilità, speriamo di farlo al meglio perché dobbiamo dare subito segnali al Paese, non c'è un minuto da perdere».

Di Ilaria © Riproduzione Riservata
TAG  matteo renzi  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami