Home » Società » Attualità » Alain Delon: i gay sono contro natura

Alain Delon: i gay sono contro natura

"I gay sono contro natura": questa la affermazione dell'attore francese Alain Delon che ha fatto rapidamente il giro del mondo lasciando esterrefatte moltissime persone.

Alain Delon: i gay sono contro natura

«Mi dispiace dirlo, ma non esistono più differenze, non c’è più rispetto. Non ho niente contro i gay che si mettono insieme, ma noi uomini siamo fatti per amare le donne, per corteggiarle. Non per rimorchiare un uomo e farsi sedurre da lui. L’omosessualità è contro natura». Sono le parole dell'attore francese Alain Delon, parole che hanno scosso l'animo dei francesi, e non solo.
Dopo l'approvazione in Francia dei matrimoni gay e delle adozioni da parte di omosessuali, il tema continua a dividere il popolo francese.

Alain Delon dichiarazioni gay

Le dichiarazioni
Alain Delon, 77 anni, è intervenuto alla trasmissione “C à vous”, sul canale France 5, definendo “contro natura” gli omosessuali. A queste sue parole, che hanno rapidamente fatto il giro del mondo tramite i social network, la conduttrice del programma, Anne-Sophie Lapix, e il pubblico presente in studio sono rimasti visibilmente esterrefatti. Le parole dell'attore non sono passate inosservate: le critiche sono cominciate a fioccare su internet e nelle televisioni di tutto il mondo.

Ma non è la prima volta che l'attore francese va pubblicamente contro gli omosessuali. Nel mese di luglio, subito dopo l'approvazione del matrimonio gay, Alain Delon aveva rilasciato un'intervista al settimanale “le Figaro Magazine” in cui aveva affermato: «Che i gay si sposino tra loro non mi interessa affatto. Quello che non mi piace è che adottino bambini. Ora mi diranno che devo adattarmi a vivere nel mio tempo. Ma vivo male in quest'epoca che banalizza ciò che è contro natura».

Alain Delon dichiarazioni gay

Reazioni
Le dichiarazioni di Alain Delon hanno toccato gli animi di molti personaggi famosi che hanno deciso di dire la loro a riguardo. Tra questi c'è Cristiano Malgioglio che ha risposto su twitter all'affermazione dell'attore francese. Sul suo profilo il cantante ha scritto: «Delon, il tuo discorso sui i gay non mi fa ridere. Perché non parli del tuo passato avresti tante cose da raccontare, ma tante...», forse riferendosi al rapporto speciale che l'attore aveva con il grande regista e scenografo Luchino Visconti.

Le parole di Delon non hanno fatto tacere neanche Aldo Busi, che in un'intervista ha deciso di esprimere la propria opinione. «Dopo le dichiarazioni di Alain Delon – ha dichiarato lo scrittore italiano - non si può immaginare fine più ingloriosa per un buon attore, che oltretutto è stato diretto da grandi registi. Non riesco a capire il perché di tale dichiarazione, da una persona tra l'altro francese. La Francia, Parigi, il sindaco omosessuale, tutta una cultura che si basa su personaggi come Verlaine, Rimbaud; possibile che non abbia imparato nulla da i grandi francesi? Perché fare una dichiarazione così? Mi sembra una brutta fine per la sua figura».

Di Francesca Ferrandi © Riproduzione Riservata
TAG  gay   omofobia  
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da winsome
     

    L´ha detto semplicemente e correttamente :Che i gay si sposino tra loro non mi interessa affatto. Quello che non mi piace è che adottino bambini.Ha ragione che questo da fastidio

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami