Home » Sesso » Sessualità » Orgasmo femminile

Orgasmo femminile

Anche se viviamo in un periodo in cui il sesso non è più un tabù ed è quasi argomento normale di conversazione, molte donne italiane lamentano problematiche legate all’orgasmo.

Nonostante siano caduti molti tabù, e si viva nel secolo dove tutto è legato al sesso, pare che siano ancora il 30% le donne italiane che lamentano problematiche legate all’orgasmo e circa il 27% quelle che dichiarano di avere problemi di lubrificazione. Questo perché la donna di oggi vuole apparire sexy, ma allo stesso tempo virginale, dà poco valore all’espressione dei propri desideri ed è sempre alla rincorsa di un piacere ricercato nel modo sbagliato.

Che cos’è l’orgasmo?
Per orgasmo si intende una piacevole sensazione fisica e psichica ottenuta con uno stimolo sessuale, accompagnata da contrazioni muscolari dell’ano, degli organi sessuali e dei muscoli pelvici.
Le donne prima di raggiungere la fase orgasmica hanno una lubrificazione abbondante e il clitoride si dilata perché c’è un aumento dell’afflusso di sangue e più si raggiunge il piacere più il clitoride si ritira verso le grandi labbra. Durante l’orgasmo si contraggono in maniera ritmica l’utero, la vagina e il pavimento pelvico.

Orgasmo vaginale o clitorideo?

È importante sottolineare una volta per tutte che non esistono differenti tipi di orgasmo, ma semplicemente varia la zona stimolata. Molte donne, ma anche molti uomini, sono convinti che per avere un orgasmo la donna deve essere penetrata e più precisamente stimolata nel famoso punto G.
Il clitoride è una zona molto sensibile, anche perché esterna (può essere paragonato al pene dell’uomo) e quindi facilmente stimolabile sia direttamente che indirettamente. Lo sfregamento può avvenire con stimoli manuali o attraverso delle pressioni. Alcune donne, tuttavia, lamentano sensazione di fastidio e dolore se il clitoride viene toccato direttamente e per loro è consigliabile sfregarlo durante la penetrazione, stando in posizione sovrastante.
Orgasmo Donna
Il ruolo della psiche
Anche se sicuramente l’uso di tecniche e posizioni particolari aiutano a raggiungere l’orgasmo, il ruolo principale è svolto dalla mente delle donne, che deve essere libera dai sensi di colpa, dalle insicurezze e da pensieri negativi. Ci sono persone che si vergognano di esprimere la propria sensualità e femminilità attraverso il sesso, non si piacciono o sono piene di tabù. In questi casi è molto difficile che la donna si lasci andare, raggiunga una buona eccitazione e poi l’orgasmo.
Sia gli uomini che le donne, dovrebbero imparare che la sessualità è molto più di una corsa all’orgasmo, ma è qualcosa di magico, di eccitante e più serio. Può essere qualcosa che nasce da una profonda conoscenza di sé, dal rispetto dei propri desideri e dall’incontro con il piacere dell’altro.

Qualche suggerimento
Alcune donne non hanno mai provato un orgasmo, mentre altre riescono a raggiungerlo difficilmente. tutte queste persone devono sapere che ci sono dei suggerimenti per rilassarsi e abbandonarsi al piacere completamente:
-    per prima cosa bisogna liberarsi dalle barriere psicologiche, dai tabù e dal senso di colpa causato da un'educazione sessuale troppo rigida;
-    riuscire a piacersi per entrare in sintonia con il proprio corpo;
-    comunicare al proprio partner i propri desideri, ciò che piace e ciò che, invece, ci dà fastidio;
-    abbandonare la nostra mente alle fantasie erotiche che più ci piacciono.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami