Home » Sesso » Sessualità » Che cos'è l'edging o orgasmo controllato

Che cos'è l'edging o orgasmo controllato

Sapete che l'orgasmo si può rallentare? Le sensazioni che poi si provano sono molto più forti ed intense! Ecco perché uomini un po' egoisti e donne che faticano a raggiungere il piacere dovrebbero provare questa tecnica

Che cos'è l'edging o orgasmo controllato

Spesso uomini e donne nel sesso hanno modi diversi di eccitarsi e soprattutto tempistiche differenti che purtroppo causano l'insoddisfazione di molte coppie. La soluzione per cercare però di venirsi incontro e di provare entrambi piacere c'è e consiste nel controllo maschile dell'orgasmo, chiamato in gergo tecnico edging.
Non stiamo parlando di tecniche sessuali da applicare se si soffre di eiaculazione precoce, ma di una pratica che tutti quegli uomini un po' egoisti a letto dovrebbero iniziare ad usare se vogliono che le loro compagne siano più soddisfatte o comunque se vogliono provare un modo nuovo di fare l'amore sperimentando sensazioni più forti ed intense.

L'orgasmo controllato
Il termine edging deriva dall'inglese "edge" che vuol dire "confine, bordo" ed è usato per spiegare quella situazione in cui si cerca di portare se stessi o il partner al limite dell'orgasmo poi lo si blocca e si ripete la cosa per un po' così da prolungare e intensificare la fase finale del piacere massimo!
Gli uomini che solitamente hanno rapporti sessuali piuttosto veloci, non per problemi reali, ma semplicemente perché credono che alcuni minuti di penetrazione siano sufficienti ad entrambi per provare piacere, dovrebbero provare l'edging per dare la possibilità alla donna di raggiungere l'orgasmo, ma anche per aumentare il proprio piacere.


Come funziona
Per avere un maggior controllo dell'eccitazione, secondo la pratica dell'edging, durante l'atto sessuale sarebbe meglio prediligere l'uso delle mani in quanto queste permettono di avere più possibilità di capire il livello di eccitamento.
Inoltre affinché le sensazioni siano intense un rapporto di questo tipo non dovrebbe durare meno di 20 minuti.
Ma come funziona? Nel caso si voglia controllare il piacere maschile così da dare tutto il tempo alla donna di godere anch'essa, bisognerebbe, nel momento in cui l'uomo è sul punto di eiaculare diminuire l'intensità della penetrazione, lasciar perdere per qualche attimo le sue zone erogene, concentrarsi solo su quelle femminili e in alcuni casi provare a pensare ad altro.
Solo quando sarà allo stremo la persona potrà lasciarsi andare al suo piacere sperimentando sensazioni molto più forti del normale, proprio perché in precedenza sono state bloccate.

Edging per la donna
Il controllo dell'orgasmo non è usato solo dall'uomo ma può essere applicato anche dalle donne che tendenzialmente hanno difficoltà a raggiungere l'orgasmo.
In questo caso sarà il partner a dedicarsi completamente alla compagna, gli darà attenzione e dovrà rallentare o accelerare la pressione in base al respiro e ai movimenti del corpo.
Queste carezze e tocchi prolungati e diversificati la aiuteranno a rilassarsi completamente e le permetteranno di provare un intenso piacere.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami