Home » Sesso » Sessualità » Amore lesbo

Amore lesbo

Saffo, poetessa greca nel VII secolo a.c. dell’isola di Lesbo, esaltò la bellezza femminile e dell’amore tra donne nei suoi versi e poesie. È qui che nacque il termine lesbismo, parola che indica i desideri, sentimenti e erotismo di donne verso persone del proprio sesso.

Amore lesbo

Partiamo dal presupposto che anche se la psicologia cerca sempre di studiare ogni comportamento e propensione umana, ci sono situazioni che ancora oggi sono poco spiegabili da un punto di vista psicologico. Dopo questa premessa, comunque, l’omosessualità a partire dalla fine degli anni ’70 non è più considerata una malattia mentale, ma è semplicemente un atteggiamento. Quindi come tale viene studiato e non curato, tranne nei casi in cui persone omosessuali non richiedano l’intervento psichiatrico perché non riescono a vivere serenamente la loro propensione.
Solitamente le donne lesbiche non amano essere definite omosessuali, perché si sentono molto diverse dagli uomini gay.
Essere lesbica oggi è semplicemente una scelta di vita, di gusti, ed è giusto che ogni donna si senta di vivere il proprio amore per un’altra in modo libero e spontaneo, al di là delle teorie che cercano di spiegare questa pulsione.

Credits: Foto di @ElisaRiva | PixabayTeorie sul lesbismo
Sono molte le teorie sviluppatesi intorno all’argomento e cercherò di citare le principali, anche se vorrei ripetere il concetto che ogni persona è libera di amare chiunque.
Le teorie freudiane hanno inquadrato l’omosessualità all’interno della teoria edipica, complesso di Elettra per le femmine, sostenendo che il lesbismo dipenderebbe da un imperfetto superamento del complesso di Edipo e quindi del rifiuto del proprio ruolo femminile.
Altre teorie sostengono che le lesbiche, a causa del loro timore-odio verso la madre, percepita come troppo severa, dominante o punitiva, non riescono ad accettare il proprio ruolo di donne.
Anche un forte legame affettivo con la madre potrebbe secondo alcuni bloccare la maturazione emotiva, sociale e sessuale e la tendenza ad amare persone delle stesso sesso dipenderebbe dall’impossibilità di uscire dal primo rapporto d’amore, e le donne rimangono l’unico modo per poter continuare ad amare la madre.
Pare che anche un forte rifiuto o odio del padre potrebbe essere alla base di una successiva ostilità verso l’universo maschile.

Credits: Foto di@cuncon | PixabayLe fasi dell’omosessualità
Secondo Cass e Coleman, due studiosi dell’omosessualità, le persone prima di arrivare alla piena accettazione e consapevolezza della propria natura, attraverserebbero alcune fasi:

  1. Fase del pre-coming out: solitamente durante l’adolescenza; i sentimenti sono di paura, distanza e isolamento sociale perché si prova attrazione per una persona del proprio sesso.
  2. Fase della confusione: caratterizzata dalla difficoltà di capire e affermare i propri sentimenti. È la fase delle numerose domande e talvolta si cerca di sfuggire dall’attrazione per persone del proprio sesso, rifugiandosi tra le braccia di un uomo.
  3. Fase dell’esplorazione: ci si incomincia a percepire come lesbiche, si cercano informazioni e si iniziano a frequentare persone di “questo mondo”.
  4. Fase dell’accettazione: solitamente coincide con la prima vera relazione lesbica e con il bisogno di dichiararsi agli altri, la voglia di crearsi una nuova identità sociale.
  5. Fase dell’integrazione e dell’orgoglio: la persona lesbica è fiera di essere tale, non se ne vergogna e ha desiderio di reintegrarsi nella società, non solo omosessuale.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

5 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da giannipet
     

    Le donne che si accoppiano sono entrambe lesbiche, cioè sono entrambe omosessuali?
    Grazie per la Sua risposta.
    Gianni

  2. Inviato da granny
     

    è vero io sono fiera di essere lesbica e condivido l'opinione di non confonderci con noi

  3. Inviato da granny
     

    rispondendo a giannipet posso assicurare che spesso ci sono donne etero che lo fanno per puro gusto o perchè non trovano soddisfazioni con gli uomini ma non sono lesbiche

  4. Inviato da CUCCIOLALES
     

    BHE CONCORDO CN TE GRANNY.....CI SONO ANKE PERSONE KE NN SN MAI STATE CN DONNE SOLO CN UOMINI SOLO XKE NN ERANO SICURE DI CIO KE VOLESSERO ( COME LA MIA RAGAZZA) SEMPRE STATA CN RAGAZZI E ADESSO STA CN ME SOLO XKE MATURANDO SI CONFERMA CIO KE SI VUOLE REALMENTE DALLA VITA ..BACI A PRESTO

  5. Inviato da CUCCIOLALES
     

    CM L AMORE TRA 2 DONNE E L AMORE CN 1 UOMO E UNA DONNA E TOTALMENTE DIVERSO E AFFASCINANTE E CARNALE E TUTTO

LASCIA UN COMMENTO



Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami