Home » Sesso » Problemi / Curiosità » Le principali paure sessuali delle donne

Le principali paure sessuali delle donne

Nell'era dell'emancipazione femminile e della rivoluzione sessuale, ci sono però ancora molte cose che spaventano una donna a letto. Si tratta di timori spesso normali, anche se difficili da superare una volta per tutte

Le principali paure sessuali delle donne

Lavorando con donne di ogni età, giovani e meno giovani, accompagnate o single, mi sono accorta che, quando si tratta di fare sesso, molte di loro si confrontano ancora con qualche piccola o grande paura.

Ecco le principali, e come provare a superarle.

Credits: Foto di @erzyGorecki | Pixabay Paura di mostrarsi nude
Non solo chi ha qualche chilo in più e un po' di cellulite, ma anche le donne con poche imperfezioni spesso si sentono imperfette e se ne fanno un cruccio; solo pensandosi e immaginandosi nude si imbarazzano e si sentono a disagio. L'effetto è che quando fanno l'amore non riescono a lasciarsi andare, fissandosi sull'effetto che fanno i nostri corpi agli occhi dell'altro.

Cosa fare

Il corpo di una giovane donna è ancora in fase di mutamento, perciò a volte si fa fatica ad accettarlo, ma la paura dei propri difetti è sempre in agguato anche nelle donne più mature. Eppure la risposta è semplice ed è lì accanto accanto a noi, nell'uomo che abbiamo scelto al nostro fianco: e se invece di specchiarci in uno specchio vero, che ci mette solo a disagio, ci specchiassimo negli occhi del nostro uomo? Impariamo a rifletterci nelle reazioni di chi ci ama, osserviamo la sua eccitazione, il suo desiderio di fronte a noi e, se proprio ci vergogniamo per quel poco di pancetta, scegliamo la posizione del missionario, che permette solo il contatto visivo, mentre il resto del corpo può essere visto solo attraverso il contatto della pelle, senza lasciare spazio all'imbarazzo.


Paura di non avere l'orgasmo
Un'altra paura molto tipica delle donne è quella di non provare l'orgasmo, soprattutto all'inizio di una nuova relazione o dopo un periodo in cui il desiderio è scomparso.

Cosa fare

Per prima cosa stiamo tranquille, succede a tutte le donne di attraversare una fase della vita in cui l'inquietudine prende il posto del piacere. Il problema è che più ci pensiamo più la profezia si avvera. Come possiamo liberarci dall'ansia di prestazione? Proviamo programmando il sesso, così non rischieremo di fare l'amore da stanche o con i minuti contati. Poi prepariamoci all'incontro amoroso in maniera creativa, sollecitando le nostre fantasie per sollecitare l'eccitazione che verrà. Infine lasciandosi andare, respirando in modo rallentato.

LEGGI ANCHE: Come imparare l'orgasmo

Credits: Foto di @JerzyGorecki | Pixabay Paura di alcune fantasie sessuali
Molte donne hanno paura di alcune loro fantasie erotiche che hanno come protagonisti uomini sconosciuti o immagini che ritengono scabrose.

Cosa fare

Il bello delle fantasie è che non offendono nessuno né tanto meno feriscono; non si tratta di tradire davvero il partner e nemmeno di desiderare sul serio un sesso diverso. Se però sapere tutto questo non basta a prevalere ancora sul senso di colpa, allora proviamo con un semplice esercizio: mettiamo nero su bianco la fantasia che ci spaventa, chiudiamola in un cassetto e rileggiamola qualche giorno dopo. Scommettiamo che apparirà per ciò che è e cioè una cosa forse un po' “sporca”, ma inoffensiva?

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  paura sesso  
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da Ippofilo
     

    Strano, le femmine vanno anche con uomini orribili e poi hanno paura del loro aspetto? E' un carattere genetico e il dna non si modifica, se il maschio va con loro significa che loro piacciono, semplice!

LASCIA UN COMMENTO


Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami