Home » Sesso » Problemi / Curiosità » Matrimonio bianco: quando le coppie non fanno sesso

Matrimonio bianco: quando le coppie non fanno sesso

Un migliaio di coppie in Italia stanno insieme, sono sposate o conviventi, condividono tutto ma non hanno un'intimità sessuale. Una condizione che può anche portare all'annullamento del matrimonio. Perché accade?

Matrimonio bianco: quando le coppie non fanno sesso

Per matrimonio bianco si intende la situazione in cui le coppie, coniugate o conviventi, nel corso della loro storia non “consumano” e non hanno rapporti completi.
In molti casi il problema emerge quando si ha il desidero di un figlio e ci si rende conto che senza sessualità è difficile realizzare questo sogno. Allora le coppie si decidono a consultare un sessuologo e capiscono che il problema è radicato e che qualcosa non va.


Tipologie di coppie “bianche”
Talvolta accade che l'intimità venga solo rimandata dopo il matrimonio per ideologie, religione o altro, ma in seguito all'ufficializzazione del rapporto la coppia inizia ad avere una normale vita sessuale, e in questo caso non si parla di matrimonio bianco.
Situazione differente, invece, se i partner anche dopo le nozze continuano a vivere una relazione senza sesso.
Infine ci sono coppie che dopo anni di rapporti sessuali smettono di fare l'amore.
Qualunque sia la situazione, l'assenza di intimità e sessualità in una coppia è indice che qualcosa non va.

Perché non si “consuma”?
Ci sono coppie che decidono di rimanere illibate fino al matrimonio, ma anche dopo che si sono sposate nella loro vita sessuale manca qualcosa: coccole, carezze, talvolta preliminari, ma non si arriva mai alla penetrazione. Una condizione in cui la verginità è forzata e non è più una scelta. Nella maggior parte dei casi di matrimoni bianchi le cause sono da ricercare in alcune disfunzioni sessuali maschili, femminili o di entrambi; le più comuni sono dispareunia e dolore vaginale o impotenza.
Ci sono però anche matrimoni mai consumati perché in realtà sposarsi è solo stata una scelta di comodo per nascondere la propria omosessualità, ma non si ha avuto il coraggio di ammetterlo a se stessi e agli altri.
Diversa è la situazioni di coppie che per anni hanno avuto una vita sessuale normale, e ad un certo punto smettono di cercarsi e di avere rapporti, anche a causa dello scarso desiderio, ma decidono di fare l'amore con altri partner.


Cosa fare
Purtroppo la maggior parte delle coppie con “matrimonio bianco” vivono con imbarazzo e vergogna questa situazione e difficilmente ne parlano con amici e parenti. Inizialmente si pensa che la situazione si risolverà da sola, ma in realtà questo difficilmente accade e vi sono coppie che decidono di rivolgersi ad un medico o a un sessuologo solo dopo molti anni, quando si vogliono avere dei bambini o quando uno dei due partner è stufo della situazione.
Le persone hanno un forte senso di frustrazione e disagio perché si è consapevoli che c'è una parte mancante nella propria vita.
Per superare il problema il terapeuta lavorerà sulla conoscenza del corpo, cercherà di sbloccare convinzioni e tabù che si sono radicati nei partner ed eliminerà alcuni errori cognitivi, facilitando la comunicazione affettiva ed emozionale; ma soprattutto infonderà fiducia.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da Arieteman
     

    Ho anch'io lo stesso problema.Mi piacerebbe scambiare pareri con amici del forum.
    Ciao a tutti

LASCIA UN COMMENTO


Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami