Home » Sesso » Contraccezione » Nuova pillola Zoely con estrogeni naturali

Nuova pillola Zoely con estrogeni naturali

Nuovo contraccettivo orale, monofasico e con estrogeni naturali: si chiama Zoely ed è arrivato anche in Italia.

Nuova pillola Zoely con estrogeni naturali

L'Agenzia Europea dei Medicinali ha dato parere positivo e anche nelle farmacie italiane è arrivata la pillola contraccettiva a base di estrogeni naturali. Un contraccettivo che ha cercato di usare ormoni simili a quelli prodotti dalle donne, in modo da garantire maggiore sicurezza per la salute femminile.

Si chiama Zoely ed è la pillola dedicata a coloro che non desiderano usare prodotti che alterino l’equilibrio naturale del loro corpo e sono ancora restie all'utilizzo della pillola.

Vediamo insieme di cosa si tratta e come funziona.


Una nuova formulazione contraccettiva
Zoely è l'unico contraccettivo ormonale femminile monofasico, che usa un estrogeno naturale, cioè con una struttura chimica identica a quella prodotta dall'organismo della donna durante il ciclo. Questa pillola è composta da due ormoni femminili, un estrogeno e un progestinico. L'estrogeno è il 17 β-estradiolo, diverso da quello usato nelle altre pillole perché è identico a quello che producono le ovaie durante il ciclo. Il progestinico, invece, è il nomegestrolo acetato, già usato nei farmaci che proteggono l'endometrio delle donne durante la menopausa o per ridurre i disturbi mestruali in età fertile.

Vantaggi
Zoely appartiene alle pillole di ultima generazione che rispondono meglio alle esigenze delle donne, con un profilo benefici-rischi a favore dei primi.
Rispetto alle altre pillole contraccettive, Zoely, essendo a base di estrogeno naturale, ha uguale potere protettivo perché blocca l'ovulazione, ma con il vantaggio di ridurre l'impatto metabolico, epatico e vascolare. Inoltre riduce il flusso abbondante, non altera i parametri lipidici, della coagulazione e del metabolismo lipidico.


Come funziona
La confezione di Zoely contiene 28 pillole: 24 bianche e attive (cioè contengono ormoni) e 4 gialle senza principi attivi, cioè solo con effetto placebo.
Come nelle altre pillole si assume una compressa giornaliera, iniziando il primo giorno mestruale con una pillola attiva, cioè bianca. Le compresse vanno poi prese in sequenza usando etichette adesive per contrassegnare i giorni della settimana corrispondenti a ciascun confetto.

Effetti indesiderati
Pur minori rispetto ad altre pillole, anche Zoely può avere effetti indesiderati in alcuni soggetti. I principali sono: acne, alterazione del ciclo mestruale come assenza o irregolarità.
Inoltre donne allergiche a nomegestrolo acetato, estradiolo o a qualunque altra sostanza presente in Zoely non devono usare questo contraccettivo.
Anche le donne che in passato hanno avuto una trombosi venosa o arteriosa, attacchi di cuore o ictus e chi soffre di colesterolo alto, pressione alta e diabete devono evitare l'uso della pillola.
È comunque fondamentale, prima di assumere Zoely, così come per qualunque altro contraccettivo, effettuare una visita con il proprio ginecologo che valuterà insieme alla donna effetti positivi e negativi.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  pillola  
CONDIVIDI

2 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da mariarosa.casa
     

    Ho problema con l'acne,ma ho letto negli effetti indesiderati di Zoely che alcuni effetti collaterali sono proprio l'acne,quale pillola è più consigliata per me? mi piacerebbe se cortesemente mi dareste un consiglio grazie.

  2. Inviato da biancafracas
     

    Mariarosa solo un ginecologo o medico può consigliati la pillola più adatta a te. Mai prendere farmaci senza interpellare un medico esperto.

LASCIA UN COMMENTO


Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami