Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

Magic in the Moonlight, nuovo film magico di Woody Allen

Woody Allen torna al cinema con un nuovo piccolo capolavoro in cui torna il tema da lui prediletto: la magia
  Di Francesca Ferrandi

Uscirà giovedì 4 dicembre nei cinema italiani il nuovo incredibile film di Woody Allen, Magic in the Moonlight. Magia e divinazione, da sempre ingredienti principali nelle pellicole del genio americano, si mischiano mirabilmente in questo nuovo film pronto a far sognare anche i più duri.

Trama
Francia del Sud, fine anni ’20. Dietro l’immagine del celebre illusionista cinese Wei Ling Soo si nasconde la vera identità dell’arrogante Stanley Crawford, un inglese ostile alle pratiche dei medium e a tutti coloro che asseriscono di possedere poteri paranormali.

Agnostico per antonomasia, Stanley viene ingaggiato dal suo vecchio amico Howard Burkan per smascherare la presunta chiaroveggente Sophie Baker, nel frattempo invitata da Grace Catledge nella sua residenza in Costa Azzurra, nella quale vive insieme ai figli Brice e Caroline, con l’intenzione di farsi aiutare ad entrare in contatto con il suo ultimo marito.
Crawford si presenta alla villa della famiglia Catledge come un uomo d’affari di nome Stanley Taplinger e già durante il loro primo incontro, accusa Sophie di essere una mistificatrice facile da smascherare. Ma, contrariamente alle sue convinzioni, Stanley non riesce a trovare una spiegazione logica alle straordinarie capacità che la donna dimostra di avere nel leggere la mente e che lo lasciano totalmente sbalordito. Il fascino della donna insieme alle sue effettive potenzialità di chiaroveggenza saranno per Stanley un connubio perfetto per innamorarsi..

 

 

Film
Ancora magia e fascino dell'assurdo nel nuovo film di Woody Allen. «Mi sento come Blanche Dubois - ha dichiarato il regista, riferendosi alla stralunata protagonista di Un Tram Chiamato Desiderio - sogno sempre che nella vita ci sia una certa dose di magia. Sfortunatamente non ce n'è mai abbastanza, e i piccoli frammenti di incantesimo sono affossati nella durezza della realtà».

Questa magia Woody, sentendola lontana nella realtà, cerca di inserirla lì dove la vita quotidiana può essere evasa e la fantasia può viaggiare libera: i suoi film. «Ero un mago dilettante sin da ragazzo. Mi piaceva tutto della magia e sapevo della storia della magia che Houdini era qualcuno che voleva smentire i medium che si approfittavano solamente delle persone, depredandole e rubando i loro soldi. E ho pensato che poteva essere una storia interessante quella in cui una medium e un uomo così legato alla scienza, ma nei panni del mago più potente del mondo, si fossero innamorati l'uno dell'altra».

 

 

Cast
Protagonisti del film sono Colin Firth, nei panni dell'agnostico Stanley, e Emma Stone, che ricopre invece il ruolo della medium Sophie. A rendere la storia più ricca e magica, troviamo anche i personaggi di Zia Vanessa, interpretata da Eileen Atkins, Brice, il cui ruolo è affidato a Hamish Linklater e la Signora Baker, i cui panni sono vestiti da Marcia Gay Harden. Infine Simon McBurney interpreta nel film Howard Burkan.

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa