Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

L'iPhone 6 Plus si piega? Si parla di "bend gate"

Si dice già di un “caso problematico”, alcuni utilizzatori hanno segnalato che dopo aver tenuto per molto tempo il telefono in tasca la scocca è risultata piegata, ma è veramente così?
  Di Sara

È da poco in commercio e già su iPhone 6 si scatena la polemica: la versione più grande (Plus) si piega!
Ne sono già pieni i blog e i vari siti di tecnologia più o meno legati al mondo della “mela” di immagini del nuovo telefono di Apple, presentato poco tempo fa in pompa magna, con delle piegature anomale.
Al momento dall'azienda di Cupertino non sono ancora arrivati commenti ma sembra che il “bend gate” (bend in inglese vuole dire piegare), lo scandalo della piegatura stia crescendo sempre di più. Falsi allarmismi o reale situatione?

Le prime avvisaglie sono state pubblicate su MacRumors, storico forum dove gli utilizzatori dei prodotti dell'azienda fondata da Steve Jobs si confrontano su qualsiasi notizia, indiscrezione, problematica, soluzione relativa ai prodotti Apple. Un fortunato acquirente del nuovissimo iPhone 6 Plus, quello con schermo da 5,5”, ovvero la versione più grande del telefono (circa 16cm x 8cm) ma spesso solo 7mm, ha segnalato che dopo aver tenuto in tasca il telefono per quasi 18 ore, specificando nella tasca anteriore, ha successivamente notato una lieve piegatura che da foto postata è percepibile.
Il racconto specifica che ha guidato per 8 ore totali, è stato poi seduto ad una festa ed ha anche ballato. A seguito di queste indicazioni, un altro esperto di test e verifiche ha pubblicato un filmato ove esercita una vera e propria azione di piegatura forzata arrivando a sformare il “melafonino” e a rompere lo schermo.


Ma siamo di fronte ad un vero e proprio scandalo?
Meglio fare anche queste valutazioni. Dal 19 Settembre, giorno dell'uscita di iPhone 6 ne sono stati venduti circa 10 milioni (sì, avete letto bene) mentre le segnalazioni sono state circa una decina.
Rimane in essere la garanzia standard (ed anche l'Apple Care, una ulteriore polizza assicurativa stipulabile all'atto dell'acquisto) che copre quelli definibili difetti di fabbrica che, visto il numero prodotto, non sono da escludere.
L'alluminio è certamente un materiale meno resistente di altri, ha buone caratteristiche di dissipazione di calore e di malleabilità, ma non è rispetto ad altri, quasi indistruttibile.

Stiamo comunque parlando di un dispositivo elettronico, che, come molti altri non deve essere usato impropriamente. Questo, o un qualsiasi altro telefono o dispositivo similare, se sottoposto alla prova di piegatura, avrà sicuramente dei danni, come se vi ci sedeste sopra, non è predisposto per questo uso.

Senza voler accusare o difendere Tim Cook (l'amministratore delegato di Apple) e i suoi, è meglio fare sicuramente ulteriori analisi. Non sappiamo se chi ha segnalato questa problematica si sia rivolto al rivenditore del prodotto e quali risposte abbia avuto.
Da Cupertino, sino ad oggi, non sono stati fatti comunicati o dichiarazioni in merito. Sicuramente ogni novità tecnologica ha i suoi fan ed i suoi delatori, questo è accaduto con molti altri prodotti, bisogna unicamente aspettare ed attendere le eventuali evoluzioni di quello che è chiamato “bend gate”.
Se volete divertirvi, il web è già pieno di immagini ironiche, anche un DalìPhone, rifacendosi all'artista spagnolo famoso per gli oggetti piegati.

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa