Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

Fanghi anticellulite, addio pelle a buccia d'arancia!

Ottenuti incorporando acqua termale in una componente argillosa impreziosita di essenze, oligoelementi, alghe o plancton i fanghi anticellulite sono preziosi contro la temuta buccia d'arancia
  Di Lauretta Belardelli

Il fango è un rimedio “storico”, con funzioni estetiche e/o terapeutiche, utilizzato – ad esempio nelle terme dell'antica Roma - per risanare o migliorare alcuni inestetismi della pelle, primi fra tutti acne, impurità e piccole rughe superficiali. Studi e ricerche mediche hanno poi dimostrato che l'applicazione costante e puntuale (1-2 volte alla settimana) di questa preziosa “melma” sia in grado di migliorare visibilmente l'aspetto di gambe, glutei, cosce e addome affetti dall'inestetismo più temuto dal gentil sesso, la cellulite. Vediamo quindi, in concreto, le caratteristiche dei preziosissimi fanghi anticellulite.

Sono composti da...


Perché fanno “bene”?
Prima di tutto perché migliorano la microcircolazione locale: grazie al calore del fango ed alle proprietà vasotoniche degli oli essenziali mescolati nell'impasto, il fango “arricchito” aumenta la resistenza delle pareti cellulari, ne diminuisce la permeabilità e contrasta il ristagno dei liquidi interstiziali. Cedendo alla zona interessata i principi funzionali in esso contenuti, i fanghi anticellulite assorbono poi le tossine in eccesso, aumentano sensibilmente la temperatura corporea, favorisce la sudorazione ed incentiva, quindi, la microcircolazione.


Quando e quanto?
L'applicazione regolare dei fanghi anticellulite, abbinata ad una dieta equilibrata e a una regolare attività fisica, può indubbiamente apportare benefici evidenti contro le adiposità localizzate. Dopo una doccia calda e aver accuratamente asciugato il corpo si procede applicando il prodotto sulla zona colpita dall'inestetismo (fianchi, cosce, gambe, addome), distribuendolo accuratamente e poi massaggiando per favorire l'azione terapeutica del fango anticellulite. Una volta applicato, il fango deve rimanere in posa per 15-40 minuti, possibilmente avvolgendo la zona interessata con la pellicola trasparente. Terminato il tempo di posa, il trattamento si conclude con una doccia tiepida (37-40°C) per asportare bene ogni residuo di prodotto.

Must have

BioNike Fango alle tre Argille (500 g - € 38,50): morbido e cremoso previene e riduce gli inestetismi della cellulite, aiutando a rimodellare la silhouette, tonificare e levigare la pelle del corpo. Il mix di argille stimola la microcircolazione cutanea, il rinnovamento cellulare e favorisce l’elasticità, mentre il Complesso Liporedux svolge azione lipolitica e tonificante.

Geomar - Fango d'alga oceanica anticellulite (500 ml): a base di argilla verde e caolino, dall'attività detossinante e drenante, alghe oceaniche micronizzate che stimolano l'azione lipolitica, e un mix di oli essenziali che rilasciano una fragranza piacevole e antistress.

pupa Fango Bianco Anticellulite Ultra-Rapido (400 g): profumo balsamico, consistenza incredibilmente cremosa e il colore bianco (è tra i pochi fanghi anticellulite ad avere questo colore!) rendono l’applicazione molto piacevole e permettono di eliminare il prodotto con grande facilità, senza sporcare.

Collistar Fango d'Alghe Anticellulite (700 g - € 67): con acqua termale di Salsomaggiore, vanta una strategia globale d'intervento svolgendo quattro azioni sinergiche e complementari: levigante, riducente, fluidificante e tonificante.

Fanghi d'alga Guam (a partire da 500 g): argilla, fitoestratti di edera, ippocastano, fucus, oli essenziali di limone e origano per un cocktail di attivi efficaci contro gli inestetismi cutanei della cellulite.

Codigen Anticellulite Mud (500 g - € 60): permette di ridurre in modo progressivo ed evidente i gonfiori, la pelle a buccia d’arancia, gli inestetisti della cellulite e del deposito di grassi. Tossine e liquidi in eccesso vengono drenati con un conseguente benefico effetto elasticizzante.


Fanghi (ma non solo)

È importante comunque ricordare che l'applicazione dei fanghi anticellulite e di qualsiasi altro prodotto appartenente a questa "categoria" (da scegliere sempre a seconda del tipo di buccia d'arancia) deve essere accompagnata a un corretto stile di vita. Che tradotto in pratica, significa dieta equilibrata ed esercizio fisico mirato. La sinergia tra questi componenti aiuta a tenenere sotto controllo la situazione e, nei casi meno avanzati, a risolverla brillantemente.

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa