Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

Oli essenziali: come preparare un anticellulite fai da te

Combatti la cellulite in modo naturale con l'aiuto degli oli essenziali
  Di Elisa Gamberi

 Contro la cellulite non si possono fare miracoli, per eliminarla, o quanto meno ridurla, servono pazienza, rigore e costanza. Le regole base da seguire sono semplici: adottare una sana alimentazione, praticare regolarmente un'attività fisica mirata e massaggiarsi un buon prodotto drenante e snellente per riattivare la circolazione e drenare i liquidi. Per potenziare i risultati si possono sfruttare le proprietà degli oli essenziali anticellulite che aiutano a migliorare notevolmente lo stato della pelle.

Come agiscono gli oli essenziali?
Una dieta troppo ricca di grassi, vita sedentaria e le cattive abitudini come il fumo favoriscono l'alterazione delle cellule adipose presenti nel tessuto sottocutaneo. L'organismo non riesce a smaltire efficientemente tossine e residui tramite il sistema venoso e linfatico, si crea un accumulo tra le cellule adipose che in seguito causano la ritenzione idrica. Questa situazione peggiora la circolazione sanguigna locale, le cellule adipose si ingrandiscono creando degli avvallamenti che danno luogo alla pelle a buccia d'arancia e quindi all'odiosa cellulite.

Per migliorare l'aspetto cutaneo entrano in gioco gli oli essenziali anticellulite con le loro ottime proprietà drenanti: agiscono efficacemente per eliminare le tossine e il liquido che si è formato tra le cellule adipose. In questo modo riattivano la circolazione sanguigna e quella linfatica, l'aspetto della pelle migliora, diminuisce l'effetto buccia d'arancia e la pelle diventa più tonica e liscia.


Quali usare?
Tra i vari oli essenziali anticellulite ci sono quelli più adatti a migliorare la circolazione, quelli più drenanti e quelli che hanno un effetto scaldante che riattiva anche il metabolismo. Ecco i più usati:

 



Come preparare un olio da massaggio
Per sfruttare le proprietà degli oli essenziali anticellulite bisogna unirli ad un olio vegetale veicolante e praticare quotidianamente un automassaggio dal basso verso l'alto, per riattivare la circolazione e favorire l'eliminazione di ristagni di liquidi e accumuli di grasso.
Gli oli essenziali non devono mai essere usati puri sulla pelle
: sono molto concentrati e potrebbero provocare irritazioni, arrossamenti e anche allergie. Come veicolante si può optare per l'olio di mandorle dolci, l'olio di germe di grano (che però ha un odore un po' forte), l'olio di jojoba e l'olio di riso, tutti reperibili in erboristeria o al supermercato.

Ingredienti
50 ml olio di mandorle dolci
20 ml olio di jojoba
30 ml olio di riso
18 gocce di olio essenziale di limone
6 gocce di olio essenziale di ginepro
4 gocce olio essenziale di rosmarino
10 gocce olio essenziale di cipresso

Versare gli oli vegetali in un flacone di vetro scuro (serve per proteggere gli oli dalla luce), aggiungere gli oli essenziali, chiudere la bottiglia ed agitare. Se ne possono sostituire alcuni con quelli presenti nell'elenco, scegliendo tra quelli migliori per il trattamento del proprio particolare inestetismo. L'olio di jojoba costa un po' di più degli altri però funge da conservante, aiuta quindi a non far irrancidire gli altri oli e quindi a far durare più a lungo la preparazione. Eventualmente preparare metà dose dell'olio, in modo da finirlo in tempi brevi.
L'olio di mandorle dolci è emolliente, nutriente ed elasticizzante mentre quello di riso, oltre a conferire una texture più leggera e setosa al prodotto è lenitivo e svolge un'importante azione anti age.

Preparazione con un solo olio
È possibile preparare anche una versione molto più semplice ed economica del prodotto che abbiamo visto. Basta ad esempio unire 20-25 gocce di un olio essenziale anticellulite a vostra scelta (es. ginepro) e unirlo a 50 ml di olio vegetale.

Consigli di applicazione: per far penetrare l'olio è necessario inumidire la pelle, ottimo quindi da passare dopo la doccia. Per un'applicazione più veloce aggiungere 4-5 gocce dell'olio preparato all'abituale crema corpo. I prodotti idratanti hanno nella loro composizione una percentuale di acqua, e sarà quella a far penetrare l'olio.
Per una maggiore efficacia è bene preparare la pelle esfoliandola, con un guanto di crine o ancora meglio con uno thalasso scrub fai da te, anch'esso con proprietà anticellulite.


Accortezze prima dell'uso!
Gli oli essenziali non vanno usati con leggerezza: "naturale" non significa che fa bene sempre, anche questi prodotti possono provocare allergie e irritazioni.
Ecco alcune regole fondamentali:

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa