Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

AR Wear indumenti antistupro

Un argomento serio come lo stupro, รจ stato affrontato in modo innovativo da due amiche americane.
  Di Ilaria

Sia ben chiaro: l'unico colpevole di uno stupro è lo stupratore! Nessuna donna può ritenersi complice o artefice di una tale violenza subita!
Tuttavia una prevenzione efficace e definitiva contro lo stupro delle donne sembra non sia stata ancora trovata, anche se i mezzi di difesa sono molti: dai corsi di arti marziali o di difesa personale, agli spray urticanti agli oggetti che danno scosse elettriche.

Un'idea innovativa a riguardo viene dall'America, precisamente da due amiche, Ruth e Yuval, che hanno ideato degli indumenti antistupro.

AR Wear
Le due donne hanno fondato il marchio AR Wear, ovvero anti-rape wear (indumenti anti stupro), e propongono slip, culottes e pantaloncini in un tessuto totalmente resistente agli strappi e ai tagli. Dopo anni di studio, si è arrivati ad ideare questi vestiti che proteggono grazie al particolare materiale con cui sono creati, che garantisce sicurezza, ma anche vestibilità e comfort, per cui si possono indossare comodamente ed in ogni situazione, anche sotto vestiti attillati.
Una particolare struttura rinforzata in alcuni punti si abbina a chiusure speciali in vita e sulle cosce, che permettono di regolare l'indumento in base alla propria fisicità e possono essere aperte solo dalla donna stessa: questi vestiti non possono essere spostati, né tirati giù. La protezione è quindi assicurata anche in casi estremi, come perdita di coscienza o incapacità di resistenza dovuta all'assunzione di droghe o alcool.






Diverse sono state le critiche rivolte agli indumenti AR Wear, poiché giudicati non risolutivi del problema. Tuttavia Ruth e Yuval difendono il loro lavoro, spiegando che il loro intento è quello di assicurare più tranquillità alle donne, anche nelle situazioni quotidiane come una corsa al parco da sole, un viaggio, una serata in giro o un primo appuntamento.

E' stata creata una raccolta fondi per la realizzazione di questa linea intima AR Wear sul sito Indiegogo, per la quale si è al momento arrivati alla somma di 51,963 dollari, a fronte di 50,000 richiesti. L'obbiettivo è quindi stato raggiunto e superato, c'è ancora qualche giorno a disposizione per donare il proprio contributo.
Se siete interessati potete andare alla pagina www.indiegogo.com/projects/ar-wear-confidence-protection-that-can-be-worn.

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa