Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

Alimenti che riducono il senso di fame

Con l'arrivo dell'estate, a molte di noi viene voglia di rimettersi in forma e scegliere un regime dietetico atto a perdere qualche chilo, potrebbe allora essere di aiuto conoscere i cibi alleati!
  Di Alessandra Mallarino

È necessario partire dal presupposto che, per avere un corretto rapporto tra ciò che mangiamo e il nostro peso, è importante conoscere bene gli alimenti, le loro caratteristiche e la loro funzione.
Ad esempio alcuni di essi, per via della loro composizione, hanno la possibilità di venirci in aiuto per contenere la fame ed essere quindi impiegati a nostro favore in regime dietetico.

Cereali
Non saltare mai i pasti, come già spiegato in altri articoli, partendo da quello principale che è la colazione. In questa vanno introdotti alimenti come i cereali, meglio se integrali, che con la loro ricchezza in fibre donano all'organismo un senso di sazietà prolungato ed evitano di far cadere a picco la glicemia con conseguente ricerca di zuccheri a rapido assorbimento o di grassi!

Alimenti che riducono la fame
Frutta secca
Esistono degli alimenti che possono aiutarci nel controllo della fame, ad esempio la frutta secca, ricca di grassi “amici” della circolazione, basti pensare alle noci, e non solo! Nelle mandorle troviamo sali minerali anti-depressione, calcio importante per le ossa, calorie facilmente assimilabili e di immediato utilizzo, inoltre sono ricche di antiossidanti che contrastano l'invecchiamento cellulare e la loro fibra dona un senso di sazietà gradevole. Perfette dunque come spezza-fame.

Frutta di stagione
Utilizzare la frutta di stagione per spezzare la fame è di grande aiuto, ricca di vitamine, sali minerali e fibre, dà sazietà salutare. Al primo posto la mela! Questo frutto è ricco di sostanze antiossidanti, aiuta a digerire, quindi è ideale dopo un pasto per prolungare la sazietà o a metà pomeriggio per rispondere alla fame. Non dimentichiamo poi che i suoi zuccheri sono molto ben tollerati anche dai diabetici e, come la maggior parte della frutta, si presta anche per essere portata in ufficio e in generale fuori casa.

Alimenti che riducono la fame
Tofu
Si tratta di un formaggio di soia di ovvia origine orientale, ricco di proteine vegetali e isoflavoni, capaci anche di ridurre l'appetito, oltre che di avere proprietà antiossidanti. Ideale come integrazione alla verdura, magari grigliata o ad una bella e colorata insalatona estiva.

Avocado

Si tratta di un frutto “grasso”, i cui grassi sono tipo monoinsaturo, il che lo rende interessante perché salutare per il cuore. In virtù della sua composizione riduce il senso di fame, è indicato come integrazione alle insalate (ad esempio guarda la nostra con avocado e tonno), nelle quali apporta i suddetti grassi che, una volta captati dai recettori neurali, comunicano al cervello la sazietà.

Zenzero
Una spezia sicuramente molto interessante e dagli innumerovoli impieghi culinari, soprattutto in alcune cucine orientali più che in quella nostra occidentale. Le sue note proprietà digestive aiutano soprattutto dopo pasti molto grassi o iperproteici, ma come altre sostanze anche lo zenzero aiuta molto nel favorire il senso di sazietà, oltre che dare vigore ed energia.

Alimenti che riducono la fame
Tè verde
Spessissimo usato nelle diete con il fine di “riempire” gastricamente lo stomaco a metà giornata, lanciando un seppur falso segnale al cervello di sazietà, un reale senso di “pienezza”. La catechina, una sostanza contenuta nel tè verde, inibisce il trasporto del glucosio verso le cellule adipose, questo rallenta l'innalzamento dei livelli degli zuccheri nel sangue e evita i picchi di insulina ed il successivo accumulo di grassi, poiché se lo zucchero (glicemia) è stabile, anche la fame lo è! Interessante da integrare nel proprio piano alimentare perché favorisce il dimagrimento.

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa