Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

33° settimana di gravidanza

Nelle ultime settimane il peso del pancione si farà sentire soprattutto su schiena e gambe. La parola d'ordine è coccole e riposo!
  Di Dott.ssa Eleonora Di Gangi - Ginecologa

Sei quasi arrivata alla fine di una avventura meravigliosa, le ansie e le paure potrebbero farsi sentire riducendo le ore di sonno e i cambiamenti di umore saranno sempre più repentini... ma non ti preoccupare perché è tutto normale e le persone che ti stanno vicino ti aiuteranno a superare questi momenti di sconforto.




MAMMA: COME CAMBIA IL TUO CORPO
Oramai sei completamente cambiata, la tua pancia cresce quotidianamente perché è il tuo bambino che continua a crescere molto in questi giorni. Ti potresti sentire gonfia e spossata: i chili accumulati in questo periodo si fanno sentire soprattutto sulle gambe, la sera potresti averle gonfie e dolenti, cerca quindi di stenderle e tenerle in alto mettendoci sotto un cuscino, soprattutto la sera quando magari leggi un libro o stai guardando la televisione, questo ti aiuterà a migliorare la circolazione degli arti inferiori.

Potresti avvertire un dolore alla schiena al livello lombare, l’aumento del peso provoca una lordosi perché la pancia ti fa spostare in avanti il corpo e la schiena per bilanciarsi si porta indietro rispetto al bacino. A causa di questa postura errata devi cercare di riposarti molto, soprattutto quando hai questo dolore; se anche riposandoti il dolore non dovesse scomparire potrai assumere del paracetamolo come anti dolorifico, comunque in tutti i casi consulta prima il tuo medico di fiducia.

In queste ultime settimane potresti avere abbondanti perdite vaginali di colore bianco, vengono definite come leucorrea gravidica: si tratta di perdite del tutto normali dovute al fatto che le ghiandole vaginali vengono iper stimolate dall’aumento degli ormoni e quindi secernono una quantità più abbondante di muco vaginale.
Se però le tue perdite ti sembrano più liquide del solito consulta subito il tuo ginecologo perché potresti aver rotto le acque: il tuo medico sarà in grado di capire se si tratta di leucorrea gravidica, liquido amniotico o perdita di urina. A causa della stimolazione e la pressione dell'utero sulla vescica potresti aver avuto solo una piccola perdita di urina, magari dovuta ad un colpo di tosse, una risata o uno sforzo fisico.

%INTERRUZIONE[Il tuo bambino]%
IL TUO BAMBINO A 33 SETTIMANE
Il tuo bambino pesa circa 2,2-2,5 k grammi ed è lungo circa 35-40 cm. E’ ormai completamente formato e anche i polmoni stanno terminando la loro maturazione.
I movimenti del tuo bambino cominceranno ad essere differenti , visto che è diventato grande avrà meno spazio per muoversi e fare capriole, se però è ancora in posizione podalica c’è la possibilità che in questi giorni si giri e si metta nella posizione corretta. Quindi non ti spaventare se il tuo piccolo si muove meno e in maniera diversa, però è importantissimo controllare che nell’arco della giornata si faccia sentire!
Da questo momento in poi anche il tuo bimbo metterà su un po' più di ciccetta e comincerà a maturare sempre di più il sistema nervoso e gli organi sensoriali.


Nel video: Ecografia morfologica 3D alla 33esima settimana di gravidanza. In diretta un bello sbadiglio da parte del bimbo!

%INTERRUZIONE[Esami e visite]%
CONTROLLI DA FARE
In questa settimana dovresti ripetere gli esami ematici , quindi emocromo per controllare se l’emoglobina è buona o se c’è da assumere del ferro per bocca, e ematocrito, per controllare se il sangue si sta diluendo correttamente: il tuo sangue dovrebbe essere più fluido rispetto a quando non eri in gravidanza, per permettere che il tuo piccolo riceva più nutrimento possibile.
Con gli esami ematici saranno valutati anche la coagulazione e i valori del fegato e del rene per controllare che non siano troppo sovraccaricati da questo aumento di lavoro circolatorio.

Comincerai ad effettuare visite ostetriche più ravvicinate nel tempo per capire se vi sono state contrazioni e per valutare il tuo stato generale di benessere e quello del tuo bambino. Basta anche una semplice misurazione della pressione per capire se vi possono essere problemi di pressione alta in gravidanza.


Nel video: pancia in movimento alla 33esima settimana di gravidanza

%INTERRUZIONE[Alimentazione e consigli per rimanere in forma]%
DIETA E BENESSERE
E’ fondamentale ora più che prima che tu continui a mantenere una corretta e rigorosa alimentazione.
Come già detto in queste ultime settimane accumulerai peso sempre più facilmente quindi non puoi sgarrare più di tanto! E' ovvio che devi anche coccolarti un po' concedendoti qualche dolcetto e un po' di nutella, oppure delle patatine fritte, però fai in modo che sia una concessione saltuaria, tipo a cadenza settimanale; è importante che non diventino vizi quotidiani, sei a fine gravidanza e devi fare un ultimo sforzo per mantenere una dieta sana ed equilibrata, nei gioverai te nel post partum e anche il tuo bimbo.

%INTERRUZIONE[Consigli]%
I NOSTRI CONSIGLI
Se avverti dolori al basso ventre potrebbero essere le contrazione di Braxton Hicks,non sono contrazioni da travaglio, ma semplici contratture uterine che non causano modifiche al collo dell’utero e come intensità sono paragonabili ai dolori mestruali.
Per alleviare questi crampi uterini e anche quelli muscolari che potrebbero sopraggiungere alle gambe per la gravità del peso, assumi giornalmente del magnesio sia attraverso degli integratori che trovi in farmacia che aumentando l’assunzione di alimenti ricchi di questo minerale come ad esempio le banane e le verdure di stagione.

Se i dolori fossero più forti e più frequenti nel tempo consulta il tuo ginecologo per fare una visita, infatti potresti iniziare ad avere vere e proprie contrazioni e quindi un parto prima del temine. Rilassati più che puoi, non sforzarti né affaticarti troppo perché ora la schiena risente di tutto il peso della gravidanza e più le settimane passano e più la lombalgia si farà sentire. Quindi cerca di concederti una pausa e di coricarti per un po' di tempo anche più volte nel corso della giornata.

32° SETTIMANA DI GRAVIDANZA 34° SETTIMANA DI GRAVIDANZA

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa