Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

32° settimana di gravidanza

La tua pancia ormai è diventata protagonista! E' molto ingombrante e pesa molto su schiena e gambe, concediti quindi molto riposo perché la stanchezza si farà sentire
  Di Dott.ssa Eleonora Di Gangi - Ginecologa

Sei nel pieno dell’ottavo mese, la tua pancia e quindi il tuo bambino stanno crescendo rapidamente e ogni giorno la forma e la grandezza della pancia sembrano cambiare velocissimamente. Avrai un sacco di cose da organizzare e da preparare, ma non ti sovraccaricare di impegni perché la stanchezza si farà sentire sempre di più.




MAMMA: COME CAMBIA IL TUO CORPO
Si faranno più frequenti le cosiddette contrazioni di Braxton Hicks, ovvero i lievi indurimenti di pancia simili a contrazioni, le riconoscerai come lievi dolori alla pancia simili a quelli mestruali, come crampi addominali o come anche sensazione di pancia che tira. In questo caso non ti preoccupare perché si tratta di contrazioni con bassa intensità e durata e non comportano modifiche della visita ostetrica; se però ti sembrano più forti del solito e più frequenti rivolgiti al medico specialista che potrebbe ritenere il caso di visitarti o prescriverti qualche prodotto come il magnesio per alleviare questa sintomatologia crampiforme.

L'ingrossamento della pancia ostacola anche i tuoi normali movimenti, non riesci più a vedere i tuoi piedi! Questo piacevole volume ingombrante ti farà cambiare abitudine nel dormire e nel camminare: per bilanciare il peso che hai davanti tenderai a incurvare indietro la schiena e a camminare con le gambe leggermente divaricate per mantenere l’equilibrio.
Queste ultime settimane sono quelle in cui accumulerai più rapidamente peso il tuo bimbo diventerà sempre più grosso e il liquido amniotico e la placenta aumenteranno di volume; in più il tuo organismo tenderà ad accumulare più liquidi possibili per mantenere il corretto apporto di sangue e quindi di elementi nutrienti utili al tuo bambino.
Per questi motivi potresti cominciare a sentirti più gonfia di prima, ad avere le gambe gonfie e stanche a fine giornata.

La stanchezza aumenterà sempre di più perché potresti essere “fisiologicamente” un po’ più anemica, e anche perché devi portare in giro tutto il giorno il tuo pancione e questo è stancante per le gambe e la schiena.

%INTERRUZIONE[Il tuo bambino]%
IL TUO BAMBINO A 32 SETTIMANE
Il tuo bambino pesa circa 2 kg ed è lungo circa 40 cm.
Continua a muoversi ancora bene e libero nella tua pancia, anche se comincerai a notare che i movimenti potrebbero ridursi lievemente dato che il tuo piccolino sta diventando sempre più grande e lo spazio in cui scalciare diventa sempre più piccolo.

Il tuo cucciolo è ormai completamente sviluppato, ma sia il cervello che i polmoni continueranno a maturare e a svilupparsi nelle successive settimane: se dovessi partorire in questa settimana, il bimbo potrebbe avere bisogno di aiuti esterni per respirare.
Gli occhi si aprono e si chiudono perfettamente, l’udito si è completamente sviluppato e lui riconoscerà benissimo la tua voce. La pelle diventa più distesa e meno grinzosa, perché il tessuto adiposo sottocutaneo comincia ad svilupparsi sempre di più.


Nel video: ecografia di un feto alla 32° settimana di gravidanza.

%INTERRUZIONE[Esami e visite]%CONTROLLI DA FARE
Il ginecologo potrebbe chiederti di vederti più spesso per effettuare le visite ostetriche, per controllare che il parto non sia imminente e quindi prematuro . Il tuo ginecologo valuterà con la visita se il collo dell’utero ha subito delle modifiche: se vi sono state contrazioni efficaci il collo dell’utero potrebbe essere rammollito e/o raccorciato e/o aperto. Se si sono riscontrate alcune di queste modifiche il consiglio sarebbe quello di stare a riposo in queste settimane o altri tipi di medicamenti.

Potresti dover effettuare degli esami del sangue per valutare un'eventuale anemia, la funzionalità epatica, renale e anche la coagulazione. Ricordo che è sempre importante la semplice misurazione della pressione sanguigna.

%INTERRUZIONE[Alimentazione e consigli per rimanere in forma]%
DIETA E BENESSERE
Tieni sempre sotto controllo l’alimentazione perché nelle ultime settimane prenderai peso velocemente, inoltre una corretta alimentazione favorisce la crescita corretta del tuo bimbo e non favorisce un eccessivo aumento di peso che graverebbe troppo sulle tue gambe e la tua schiena oltre che a incidere anche sulla tua silhouette.
Varia molto l’alimentazione, mangiando principalmente tanta verdure e pesce; puoi integrare anche con carne e carboidrati anche se questi ultimi devono essere correttamente dosati perché sono loro che fanno aumentare molto il peso. Se non ti piace la carne o il pesce, puoi sostituire questi alimenti integrando giornalmente nella tua dieta un piatto di legumi come lenticchie o ceci che hanno tante sostanze nutritive importanti e contengono molto ferro.

Per ridurre l’accumulo di liquidi, cerca di condire con pochissimo sale e poi ti ricordo di bere sempre molta acqua, almeno 2 litri al giorno.

%INTERRUZIONE[Consigli]%
I NOSTRI CONSIGLI
Ti stai avvicinando al momento in cui vedrai finalmente il tuo bambino, sarai emozionatissima, ma anche molto indaffarata con i preparativi; non ti far prendere dall’ansia, vedrai che tutto ciò che ti sembrerà impossibile da fare prima della nascita del tuo bambino sarà fatto prima che tu partorisca. Fatti aiutare nell’organizzazione dal tuo compagno e anche dai parenti più stretti.

Pensa a rilassarti perché ti sentirai spesso molto stanca, sfrutta ogni momento libero per sdraiarti sul divano o sul letto, leggere un buon libro, ascoltare musica, oppure chiacchierare con le amiche anche per svagarti un po’ e non pensare continuamente alla tua pancia!

31° SETTIMANA DI GRAVIDANZA 33° SETTIMANA DI GRAVIDANZA

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa