Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

24° settimana di gravidanza

Sei giunta alla fine del secondo trimestre di gravidanza, un bel traguardo! Da questa settimana il tuo bambino farà il salto maturativo, i suoi organi sono formati ma è da adesso che cominceranno a maturare
  Di Dott.ssa Eleonora Di Gangi - Ginecologa

Ecco che siamo quasi giunti alla fine di un altro traguardo importante nella tua gravidanza, sei ormai giunta alla fine del secondo trimestre! Il secondo trimestre è stato caratterizzato da un miglioramento del tuo stato di salute, perché hai visto diminuire tutti quei fastidi e sintomi della gravidanza iniziale, inoltre il tuo peso ancora non è così aumentato da procurarti fastidio nella deambulazione o nelle cose di tutti i giorni.


PER LA MAMMA: COME CAMBIA IL TUO CORPO
Il tuo utero si trova ormai ben oltre il tuo ombelico, circa 5 cm sopra ad esso, il tuo giro vita risulta essere molto cambiato. La pelle della tua pancia quindi comincerà sempre di più a stendersi, così come la pelle del tuo seno che ha aumentato la sua taglia già ormai da un po’ di tempo.
Questa distensione ti farà tirare la pelle e avrai la sensazione di avere la pelle secca, dandoti così una sensazione pruriginosa, con a volte la comparsa di iniziali striature rubre, che se non curate rimarranno come smagliature sul tuo corpo.
E’ importante che fin da subito cominci ad applicare delle creme su tutto il corpo per mantenere la pelle elastica: la tua pelle sta subendo da questo momento in poi delle trazioni continue che la potrebbero rendere anelastica, basta il semplice olio di mandorla, ma in farmacia puoi trovare creme ancora più specifiche.

Il tuo utero è aumentato di peso e quindi andrà a comprimere degli organi con cui prima della gravidanza non aveva alcun contatto anatomico. E’ per questo che l’utero comincerà a gravare sul retto dandoti problemi frequenti di stitichezza. Aiutati mangiando fibre e bevendo tanta acqua, inoltre fai del movimento che aiuta la peristalsi intestinale.
La gravità dell’utero potrebbe portarti ad avere le emorroidi, dilatazioni delle vene del retto, che potrebbero darti molto fastidio con dolore e prurito, se questi sintomi sono molto importanti rivolgiti al tuo medico per farti dare qualche ulteriore consiglio e/o prescrivere qualche medicamento.
%INTERRUZIONE[Il tuo bambino]%
IL TUO BAMBINO A 24 SETTIMANE
Il tuo bambino pesa circa 550 grammi ed è lungo circa 28 cm. Ormai ha completato gran parte del suo sviluppo organico, anche se è proprio da questa settimana in poi che farà veramente il salto maturativo , infatti il suo cervello comincia a maturare e a iniziare le connessioni neuronali, continuando il suo sviluppo oltre le 30 settimane e sviluppando le sue piene capacità psicomotorie nella vita post-natale.

Inoltre fondamentale per la vita extra-uterina lo sviluppo a livello polmonare di cellule adibite alla produzione di surfactante, una proteina appunto prodotta dagli pneumociti che servirà alla nascita a distendere i polmoni e a permettere al tuo bambino di respirare correttamente. Ecco che inizia in questa settimana la maturazione di queste cellule polmonari importantissime per la respirazione del tuo bambino dopo il parto.

Nel video: ecografia alla 24° settimana di gravidanza.
%INTERRUZIONE[Esami e visite]%
CONTROLLI DA FARE
Se ancora non hai effettuato un emocromo, è necessario farlo, infatti è proprio nel secondo trimestre che “fisiologicamente” si abbassa il tuo contenuto di emoglobina e quindi di ferro, il controllo dell’emocromo stabilirà se avrai necessità di integrare la tua alimentazione con qualche compressa di ferro.

La 23sima settimana è quella in cui il tuo ginecologo ti chiederà di effettuare la curva da carico con glucosio per constatare se sei una candidata ad avere il diabete gestazionale, cioè ad avere un’alterazione del metabolismo degli zuccheri che può comparire nella tua vita proprio durante la gravidanza per poi scomparire, oppure rimanere come diabete vero e proprio. La curva ti verrà chiesta soprattutto se hai fattori di rischio familiari o personali di sviluppare diabete.
%INTERRUZIONE[Alimentazione e consigli per rimanere in forma]%
DIETA E BENESSERE
Da questa settimana in poi il tuo peso aumenterà in maniera repentina. Per questo ora più che mai è necessario che tu mantenga una dieta sana ed equilibrata, senza cedere troppo ai peccati di gola perché saranno quelli che, oltre a rovinare il tuo punto vita dopo la fine della gravidanza, che fanno accumulare grasso in eccesso anche al tuo bambino, dandogli problemi di aumento eccessivo ponderale e squilibri metabolici già nella sua vita intra-uterina. Quindi mangia tanta verdura e poca frutta, 2 o 3 volte al giorno, soprattutto quella poco zuccherina come ad esempio le mele. Non devi mangiare poco, ma mangiare in modo equilibrato ad ogni pasto.
Mangia spesso anche il pesce, questo aumenterà l’introito di omega 3, olii importanti che aiuteranno lo sviluppo cerebrale del tuo bambino.
Se ti può essere d'aiuto calcola il corretto peso in ogni fase della gravidanza: in questo modo ti controllerai meglio e starai più attenta alla tua alimentazione.

L’idratazione è importante perché oltre a favorire la circolazione e quindi a smaltire liquidi in eccesso, contribuisce ad aumentare la motilità intestinale, riducendo in questo modo gli episodi di stipsi.
%INTERRUZIONE[Consigli]%
I NOSTRI CONSIGLI
Frequenta i corsi preparatori alla nascita, ottimi soprattutto per confrontarti con le donne che vivono le tue stesse emozioni, ansie e paure, questo ti aiuterà ad affrontare meglio e più serenamente queste ultime settimane di gestazione.
Consiglio sempre di non fare una vita sedentaria quando non vi siano problemi che possano compromettere il decorso della gravidanza, ma se la tua gravidanza è fisiologica e regolare, non poltrire troppo e almeno fai una camminata lenta ma tutti i giorni per mantenerti in forma e aiutare la tua circolazione.

Comincia a pensare ai vari nomi per il tuo bambino, infatti ormai è quasi certo il sesso del nascituro anche se alcuni genitori decidono di saperlo solo al momento della nascita! Fai quindi una lista di nomi che a te a al tuo compagno potrebbero piacere, così che il vostro bambino non vi colga impreparati se vuole nascere prima del tempo stabilito!

23° SETTIMANA DI GRAVIDANZA 25° SETTIMANA DI GRAVIDANZA

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa