Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

22° settimana di gravidanza

Nella 22° settimana di gravidanza ti senti in gran forma, il tuo piccolo è quasi completamente formato, ha l'orecchio completo e muove liberamente mani e piedi all'interno del liquido amniotico
  Di Dott.ssa Eleonora Di Gangi - Ginecologa

Se non vi sono particolari problemi legati alla gravidanza, ti sentirai molto a vostro agio in questo periodo. Infatti il tuo corpo si sta lentamente abituando al cambiamento sia fisico che ormonale della gravidanza. Il tuo bambino è completamente formato e ti sentirai in gran forma.





PER LA MAMMA: COME CAMBIA IL TUO CORPO
L’utero ha ormai superato la linea ombelicale, e proprio l’ombelico a causa della distensione addominale, tenderà prima ad appiattirsi e poi a rigonfiarsi e quindi a protendersi fuori dalla tua pancia. La pelle della pancia sopra il livello dell’utero comincia a distendersi sempre più e a tendersi man mano che l’utero cresce seguendo l'andamento di crescita del tuo bambino.

E’ per questo che è importante applicare giornalmente delle creme idratanti sulla tua pancia per evitare le antiestetiche smagliature al momento della distensione massima che avviene nell'ultima fase della gravidanza.
E' bene sottolineare che ogni pelle è diversa da persona a persona, quindi si è geneticamente più o meno predisposte ad avere smagliature, nonostante ciò è comunque fondamentale idratare la pelle del tuo pancino, per limitare comunque gli eventuali danni da sovra-distensione cutanea.

Il tuo seno è sempre più rigoglioso e gonfio, potrebbe risultarti a volte fastidioso e dolente: se hai cambiato forma del seno è consigliabile adeguare il reggiseno alle tue nuove misure sia per non costringere questa parte così delicata del tuo corpo, sia per ridurre il fastidio che potresti sentire causato dall'ipersensibilità che vi è in questa zona in questa fase di gravidanza.

L’umore potrebbe essere sempre più altalenante, passando da fasi in cui ti sentirai al massimo delle tue forze, euforica e molto positiva rispetto alla visione del tuo futuro imminente, a fasi in cui ti sentirai giù di corda, estremamente stanca e ansiosa. Non ti preoccupare, tutto ciò è normale ed è causato dalle fluttuazioni ormonali che in questo periodo cominciano ad essere sempre più presenti.


Nel video ecografia 4D di un feto di 22 settimane: è una bimba!
%INTERRUZIONE[Il tuo bambino]%
IL TUO BAMBINO A 22 SETTIMANE
Il peso del tuo piccolino è di circa 450 grammi ed è lungo 20-27 cm. Il tuo bambino è ormai formato in tutti i suoi organi esterni ed interni, sono completamente formati gli occhi con le palpebre, l’orecchio esterno ed interno ed è quindi capacissimo di ascoltare la tua voce e quella del suo papà, quindi è importante che d'ora in poi tu parli con la tua pancia, magari raccontando storie e quando il tuo bambino sarà più grande potrai riproporgliele prima di andare a letto.

Comincia a formarsi e a maturare il pancreas del tuo bimbo, un organo fondamentale per la produzione di ormoni importanti per la vita extra-uterina, con la sua produzione di insulina aiuterà il tuo bambino a metabolizzare gli zuccheri fuori dalla tua pancia.

Mani e piedi sono completamente formati e il tuo bambino li muoverà liberamente fluttuando nel proprio liquido amniotico;  tu comincerai a sentire questi movimenti sempre più forti e decisi proporzionalmente alla crescita motoria del tuo piccolo.
%INTERRUZIONE[Esami e visite]%
CONTROLLI DA FARE
Se ancora non l’hai effettuata è il momento di eseguire la cosiddetta ecografia morfologica o del secondo trimestre di gravidanza, importantissima perché esaminerà il tuo bambino organo per organo, ne valuterà la crescita e le eventuali malformazioni organiche o difetti di crescita.

Se ancora non hai effettuato un emocromo di controllo è importante che tu faccia un esame del sangue per controllare che l’anemia sia regolare e non al di sotto di valori che renderebbero difficile l’ossigenazione tua e del tuo bambino, inoltre devi effettuare il test per la toxoplasmosi se ancora non l’hai avuta e il test di Coombs se hai l’RH negativo.

Se ti senti bene e in forma e non hai avvertito alcun dolore soprattutto addominale, in questa fase non è necessario che tu effettui visite ginecologiche, sei ancora lontana dall’avere l’attività contrattile di fine gravidanza, e quindi se stai bene non è necessario il controllo con la visita in questa fase della gravidanza.
%INTERRUZIONE[Alimentazione e consigli per rimanere in forma]%
DIETA E BENESSERE
E’ importante soprattutto da questa settimana mantenere uno stile di vita sano e corretto sia per quanto riguarda l’alimentazione sia per quanto riguarda il movimento e l'attività fisica.

Da questo momento in avanti sarà più facile prendere chili, soprattutto perché i sintomi fastidiosi iniziali sono scomparsi, come la nausea ad esempio, e comincerai ad avvertire sempre più il senso di fame. Mi raccomando quindi a quello che mangi e soprattutto alle quantità, ti ricordo che il detto che devi mangiare per due è falso, devi aumentare un pochino la quantità di cibo ma non raddoppiarla!
Segui una dieta varia in cui rientrino soprattutto verdure e cibi cucinati senza troppo olio o fritture, mangia tanti legumi che ti faranno bene sia per la regolarizzazione dell’intestino sia perché aumenteranno il contenuto di ferro nel sangue, proprio in questa fase della gravidanza in cui ne hai più bisogno, per la riduzione fisiologica dell’emoglobina e quindi per la sequenziale riduzione di ferro nel sangue che avviene proprio dal secondo trimestre di gravidanza.
Calcola il peso corretto in ogni fase della gravidanza così da tenerti monitorata e non prendere chili di troppo.

E’ importante inoltre non poltrire sul divano, ma anzi, fare passeggiate all’aria aperta, o iscriverti a corsi di yoga o ginnastica dolci per gestanti ti aiuterà a rimanere in forma e soprattutto a rilassare il corpo e la mente, anche perché vedrai altre future mamme che sono nella tua stessa situazione quindi sarà un'ottima occasione per confrontarti e discutere anche dei vostri problemi.

Non mangiare dolci o almeno limitane il consumo: ricorda che la tua capacità di metabolizzare gli zuccheri si ridurrà notevolmente perché la natura fa sì che gli elementi nutritivi come lo zucchero vadano in maggior quantità al tuo bambino, grazie a dei cambiamenti ormonali che riguardano l’insulina, quindi più zuccheri introduci nella tua alimentazione più questi andranno a finire nel metabolismo del tuo piccolo.
%INTERRUZIONE[Consigli]%
I NOSTRI CONSIGLI
Questo è il periodo in cui ti sentirai molto bene e piena di energia, sfrutta quindi tutto il tempo che puoi per prenderti cura di te. Rilassati leggendo un libro o ascoltando musica magari distesa sul divano e non pensando a niente, concentrati solo sulle cose che ti fanno sentire bene. Vai al cinema con il tuo compagno oppure a cena fuori per cercare di non dimenticare mai che se il vostro bambino c’è è perché è il frutto del vostro amore, non trascurare i momenti di intimità con il tuo compagno, in questa delicata fase della vostra vita di coppia vi aiuteranno a saldare ulteriormente la vostra unione.

21° SETTIMANA DI GRAVIDANZA 23° SETTIMANA DI GRAVIDANZA

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa