Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

17° settimana di gravidanza

Nella 17° settimana di gravidanza i disturbi saranno un brutto ricordo e potrai finalmente riprendere molte delle attività che facevi prima di rimanere incinta
  Di Dott.ssa Eleonora Di Gangi - Ginecologa

Continua il periodo felice della gravidanza, infatti continuerai a sentirti sempre più in forma e i disturbi dell’inizio di gravidanza sono ormai dietro le spalle. Questo ti renderà più energica e ti permetterà di riprendere le normali attività che facevi prima di rimanere incinta, sempre con molta attenzione e calma, da ora siete sempre in due a fare le cose!




PER LA MAMMA: COME CAMBIA IL TUO CORPO
In molte di voi, la pancia è ormai visibile a tutti, e comincerà ad essere complicato nasconderla.
Ormai l’utero sta diventando sempre più grande così come il tuo bambino ed ora ha superato quella linea immaginaria che passa dal tuo ombelico. La tua pelle diventerà sempre più delicata, infatti potrebbero spuntare sul volto o su altre parti del corpo delle macchie brunastre causate da un accumulo locale di pigmenti di melanina, fenomeno che compare in gravidanza per uno stimolo ormonale sulle cellule produttrici di questa sostanza, quindi stai molto attenta ad esporti ai raggi solare per non aumentare l’accumulo di melanina in quella determinata zona cutanea.

Inoltre la pelle del viso potrebbe arrossarsi più facilmente e dare veri e propri fenomeni di couperose, con capillari sotto-cutanei che escono fuori sul derma. Soprattutto sei hai un fenotipo chiaro di pelle cerca sempre di non esporti al sole senza protezione solare.

Comincerà da queste settimane in poi un progressivo accumulo di liquidi in maniera generalizzata nei tessuti del tuo corpo, quindi potrebbero comparirti o aumentare se già presenti sintomi come gonfiore alle gambe e/o ai piedi, mani gonfie, comunque fai sempre presente al tuo medico ogni cambiamento o aggravamento di questi sintomi, perché valuterà lui se rientrano nella fisiologia in base a parametri che ti prenderà durante la visita.

Potresti cominciare a soffrire di sciatalgia, un dolore che parte dal gluteo sino alla fine della gamba, questo perché sempre l’aumentare di accumulo di liquidi potrebbe comprimere il nervo sciatico e procurarti del dolore.

Potresti avvertire dei capogiri, o il senso di testa “vuota”, questo succede perché i valori del sangue come emoglobina ed ematocrito cominciano a diminuire, causa di aumento di liquidi nel sangue che porta alla sua diluizione per far sì che il tuo bambino possa ricevere più ossigeno possibile.


%INTERRUZIONE[Il tuo bambino]%
IL TUO BAMBINO A 17 SETTIMANE
Il peso del tuo piccolino è di circa 150 grammi ed è lungo 12-15 cm.
Comincia ad accumulare tessuto adiposo su tutto il corpo, cominciando così a diventare più pacioccone. E’ completamente formato apre e chiude la mano, succhia il dito, e comincia a calciare sempre più spesso e con più forza infatti probabilmente comincerai a sentire i movimenti del tuo bambino. Gli organi genitali interni ed esterni sono formati e cominciano a maturare al loro interno. La placenta è ormai matura e funzionante e da sola porta i nutrienti necessari alla crescita e allo sviluppo del bambino. La pelle è ancora trasparente. All’ecografia potresti cominciare a vedere i movimenti di suzione del dito e i movimenti di apertura e chiusura della bocca.
%INTERRUZIONE[Esami e visite]%
CONTROLLI DA FARE
Se i sintomi di gonfiore o di capogiro sono molto fastidiosi fai una visita dal tuo ginecologo curante. Se invece ti senti bene e in forze non c’è bisogno di alcun controllo.
%INTERRUZIONE[Alimentazione e consigli per rimanere in forma]%
DIETA E BENESSERE
Raccomandiamo sempre di stare attente a quello che si mangia in generale, ma è soprattutto in gravidanza che l’attenzione sull’alimentazione (senza eccessi) diventa fondamentale. Ora che stai meglio e che non ha più nausee, la voglia di mangiare potrebbe aumentare notevolmente, e con la scusa di coccolarsi o farsi coccolare un po’le richieste di pietanze succulente ed elaborate potrebbero aumentare, ebbene non cedere alle tentazioni di cibi troppo elaborati. Ovviamente l’eccezione è sempre permessa ma deve rimanere tale e non diventare una regola. Quindi attenzione a cibi fritti e ricchi di grassi, i dolci dovrebbero essere evitati o quanto meno consumati in modiche quantità soprattutto da questa settimana in poi, infatti gli zuccheri complessi aumentano solo il grasso della mamma e del bambino e non costituiscono nutrienti per il corretto accrescimento del bambino.

La tua dieta deve essere varia ed equilibrata, integrando una o due volte a settimana qualche sfizio come una pizza, o un dolcino.

Integra molti liquidi soprattutto acqua, perché l’acqua porta via ci liquidi accumulati in eccesso grazie alla diuresi ed evita le bevande gassate, queste hanno un altissimo contenuto di zuccheri complessi e potrebbero incidere sul quantitativo di zuccheri nel sangue tuo e del tuo bambino.
%INTERRUZIONE[Consigli]%
I NOSTRI CONSIGLI
Goditi questo periodo di benessere che ti regalano queste settimane di gravidanza, infatti hai recuperato forze e energie, le nausee fastidiose sono passate e la tua pancia non è così ingombrante da renderti difficile i movimenti.

E’ il momento di godersi un po’ di relax con il tuo compagno e di riacquistare quell’intimità che magari in questi mesi è stata un po’ messa da parte. Quindi partite per un week end romantico o fare escursioni anche di un giorno in quella città o borgo che avreste voluto vedere da tanto tempo, questo oltre a nutrire il vostro rapporto, aiuterà anche te a rilassarti un po’ e a pensare ad altro, forse un pochino di più a te stessa.

Attenzione ai raggi solari, e anche se hai un pelle con fenotipo scuro, meglio che indossi una protezione solare abbastanza elevata, per evitare che ti possano rimanere quelle fastidiose macchie color caffè sul viso di cui abbiamo accennato prima.

16° SETTIMANA DI GRAVIDANZA 18° SETTIMANA DI GRAVIDANZA

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa