Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

10° settimana di gravidanza

Sei arrivata alla decima settimana di gravidanza, il tuo bimbo è completamente formato e si muoverà alla pressione dell'utero
  Di Dott.ssa Eleonora Di Gangi - Ginecologa

Ormai sei quasi alla fine del primo trimestre, la gravidanza ormai è accertata ed è stata datata con precisione l’epoca gestazionale, quindi sai con esattezza le tue settimane di gravidanza. Il tuo bambino è completamente formato e i tuoi livelli di estrogeno e progesterone saranno aumentati notevolmente. La possibilità di abortire spontaneamente è ridotta ulteriormente rispetto alle precedenti settimane.


PER LA MAMMA: COME CAMBIA IL TUO CORPO
Dato il tuo stravolgimento ormonale, il tuo umore di conseguenza sarà altalenante e vivrai momenti di estrema felicità e serenità accompagnati da momenti di profonda depressione ed ansia in cui ti ritroverai a piangere per niente. Non ti preoccupare! Si tratta di sensazioni comuni a molte gestanti e sono dovute a questi sbalzi ormonali che poi riuscirai a gestire con il tempo.

Il tuo giro vita lentamente sta scomparendo, le tue forme si faranno ancora più morbide e il seno diventerà ancora più florido. Potresti continuare ad avvertire ancora dei dolori lievi simili a crampi a livello addominale e potresti avere alcune perdite di sangue, ma non ti preoccupare, se queste sono lievi potrebbero essere state causate semplicemente dall’annidamento del tuo bambino nell'utero. Ovviamente se dovessero aumentare rivolgiti al tuo ginecologo per un controllo per vedere che tutto stia procedendo bene.
La nausea e il vomito saranno ancora presenti in maniera pesante, ma tieni duro perché questi sintomi tenderanno a sparire dopo il primo trimestre. I capogiri si faranno più frequenti e la stanchezza sarà più presente, questo perché la pressione sanguigna tenderà a diminuire e i valori di ferro subiranno un lieve calo, questo ti porterà a sentire subito la fatica e a provare sonno anche durante la mattina.
%INTERRUZIONE[Il tuo bambino]%
IL TUO BAMBINO
Il tuo bambino pesa circa 5 grammi ed è lungo circa 3-3,5 cm.
Ormai è completamente formato . Le dita dei piedi e delle mani cominciano a staccarsi l’una dall’altra e a non essere più palmate come nelle scorse settimane. Le ossa si stanno fortificando. Il profilo adesso è ben riconoscibile, e alla pressione sull’utero il tuo bimbo risponderà muovendosi e saltellando . Continua a deglutire e a fare pipì, si succhia il pollice. Le gonadi si sono ormai ben differenziate in ovaie o testicoli, ma ancora è molto difficile poter distinguere il sesso con l’ecografia.

Decima settimana di gravidanzaNella foto: ecografia di un feto alla 10° settimana di gravidanza.


Nel video: ecografia 3D di un feto di 10 settimane
%INTERRUZIONE[Esami e visite]%
CONTROLLI DA FARE

Durante la decima settimana di gravidanza è importante che tu misuri la pressione sanguigna più di frequente e anche il tuo peso corporeo. Se non hai ancora effettuato gli esami ematochimici con gli infettivi e l’esame delle urine, ti consiglio di effettuarli il prima possibile, questi saranno i valori di base su cui verranno confrontati i successivi valori per il resto della gravidanza.

A questo punto devi essere già informata soprattutto se hai più di 35 anni, sulle varie metodiche di diagnosi prenatale che si possono eseguire per capire se vi è una probabilità o certezza che il feto sia affetto da Sindrome di Down. Se invece non vi siete ancora informati è necessario che tu e il tuo compagno lo facciate in questa settimana per poi poter prenotare gli esami.
%INTERRUZIONE[Alimentazione e consigli per rimanere in forma]%
DIETA E BENESSERE
Questo è il periodo fondamentale in cui il feto ha necessità di un ambiente idoneo per sviluppare senza danni i suoi organi vitali, quindi se ancora non l’hai fatto smetti di fumare e di bere alcolici.

Mangia in maniera equilibrata senza aggiungere grassi superflui nel condimento come il burro o dosi massive di olio. Cucina in modo leggero, ad esempio usa il metodo di cottura a vapore per cibi come il pesce o le verdure: è un ottimo metodo per far sì che gli alimenti mantengano il loro valore nutrizionale e i loro sali minerali senza aggiungere grassi alla cottura e all’alimento stesso. Continua a fare piccoli pasti e frequenti senza abbuffarti, ti aiuterà nella digestione.
Bevi tanta acqua soprattutto se sei in una stagione estiva, l’acqua deve far parte della tua giornata costantemente e dovresti arrivare a bere anche 2 litri di acqua al giorno, magari con integrazione di sali minerali.

Fai molte passeggiate all’aria aperta, se soprattutto ci sono giornate di sole, questo oltre ad aiutarti a rimanere in forma ti aiuterà con l’umore, pratica yoga o esercizi di respirazione che ridurranno lo stress o gli stati d’ansia che in questo periodo potrebbero assalirti e renderti nervosa.
%INTERRUZIONE[Consigli]%
I NOSTRI CONSIGLI
Con l'avanzare della gravidanza potresti sentirti particolarmente nervosa e assalita da stati d'ansia.
Parla di questi stati emotivi con il tuo partner, non pensare che lui non ti possa mai capire, anzi parlandone magari potresti accorgerti che anche lui sta attraversando questo periodo di ansie e preoccupazioni. Comunicando i vostri stati d'animo vi avvicinerete ancora di più e soprattutto capirete che insieme riuscirete ad aiutarvi e a trovare dei momenti di relax e di svago che potranno essere positivi per voi e per la vostra coppia in questi momenti di estremo cambiamento.

9° SETTIMANA DI GRAVIDANZA 11° SETTIMANA DI GRAVIDANZA

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa