Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

Allattamento al seno

Quando il bambino nasce cessa il rapporto diretto assicurato dal cordone ombelicale: d’ora in avanti dovrà fare uno sforzo e assumere così i nutrienti che devono soddisfare i suoi fabbisogni
 

All’inizio della vita il latte materno offre la risposta ottimale per una nutrizione adeguata ed equilibrata. Solo il latte umano materno offre la totale sicurezza per il neonato, tutti gli altri latti possono essere usati in sostituzione solo se modificati e riadattati. E’ quindi importante che la neomamma si dia tutte le opportunità per avviare al meglio questa meravigliosa avventura che è l’allattamento al seno.

Il latte secreto nei primi giorni dopo il parto è il colostro ed è l’alimento ideale per la ripresa del peso dopo la nascita. In quei giorni è probabile che la produzione di latte non sia visibilmente abbondante e questo spinge il neonato ad essere più “aggresivo” sulla poppa: grazie ad una suzione più energica verrà stimolata la produzione di latte.

In effetti è proprio la suzione che determinerà, in parte, la produzione di latte e la quantità. È quindi importate che il bambino venga attaccato al seno subito dopo la nascita, nelle prime due ore di vita quando l’istinto di suzione è più forte. Nel corso di tutto il periodo in cui il bambino prenderà il latte materno si alterneranno periodi in cui il latte sembrerà abbondare e periodi in cui, per i fabbisogni crescenti del bambino, il latte sembrerà scarso: sarà il bambino stesso, tramite la suzione, a calibrare la produzione di latte.


Credits: Foto di @Ksenia Makagonova | Unsplash
Un altro aspetto importante per avviare al meglio l’allattamento, oltre alla frequenza della suzione, è nella tecnica di suzione: una tecnica sbagliata potrebbe causare problemi di ragadi al capezzolo e costringere la madre a smettere di allattare. Di solito il bambino acquisisce una cattiva tecnica di suzione con biberon e ciucciotto.
Ecco quindi un elenco di alcune regole di base da seguire:

Fidarsi del bambino e non farsi troppe domande: questa è la regola d’oro!

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa