Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

Viaggi Pasqua e Pasquetta

Proposte per passare in relax e divertimento le vacanze di Pasqua e Pasquetta
  Di Ilaria

Tra poco arriverà la Pasqua che ci regalerà qualche giorno di vacanza per poterci rilassare e godere, si spera, del sole e del bel tempo che in questi giorni già fanno venir voglia di stare all’aria aperta.
Per chi lavora non sono solitamente ferie lunghe, quindi ci si può organizzare per una gita fuori porta in giornata o un picnic  all’aperto il giorno di Pasquetta, meglio ancora se ecosostenibile, nel rispetto della natura. Stando in Italia, vediamo qualche iniziativa interessante. Torino, prima capitale d’Italia nonché città principe per i festeggiamenti dei 150 anni di unità del nostro Paese, ha approfittato dell’occasione per farsi ancora più bella del solito. Il giorno di Pasqua e di Pasquetta i musei saranno aperti, sarà quindi possibile visitare ad esempio la Galleria di Arte Moderna e Contemporanea, Il Museo Civico d’Arte Antica, Palazzo Madama, il Museo d’Arte Orientale, la Rocca del Borgo Medievale.

Credits: Foto di @nonmisvegliate | PixabayNel vicino Borgo a Susa si terrà il mercatino a tema “Pasqua nel Borgo”, con bancarelle in stile pasquale, prodotti gastronomici tipici dell’omonima valle, dolci e cioccolato e gruppi folkloristici. Nella bella cittadina ligure di Rapallo il giorno di Pasqua ci sarà una manifestazione per le strade con figuranti in costumi tradizionali, piantine in omaggio ai turisti e un bellissimo addobbo floreale, profumato e colorato. Mare e primavera sono un’ottimo connubbio.

La stagione a Gardaland è già ricominciata, potete quindi sfruttare il week end lungo pasquale per un giro coi bambini nel parco divertimenti. Provate anche voi un volo da brivido sulle uniche montagne russe alate in Italia. Sono diverse le promozioni di alberghi per il periodo. Potrete anche abbinare una visita alla vicina Verona, città romantica e artistica sempre bella da vedere.

Se amate il Medioevo potete pensare di passare una bella giornata nel Castello di Bardi, sull’Appennino parmense, dove verrà organizzata una festa medievale in costume. L’ambientazione è molto accurata e dettagliata, vale davvero la pena. Inoltre la zona ha belle città d’arte e belle strade di campagna da percorrere piacevolmente in macchina, oppure stabilimenti termali come quello di Salsomaggiore, che per il week end pasquale offrono promozioni e pacchetti benessere per rigenerare corpo e mente.

In Lazio, Toscana e Umbria sono moltissime le rappresentazioni della Passione di Cristo, soprattutto nei paesini. Paesaggi tipici italiani che tutto il mondo ci invidia, il bello della natura primaverile, stand enogastronomici con prelibatezze del territorio e processioni religiose a volte davvero spettacolari. Si può organizzare la giornata in modo da accontentare davvero i gusti di tutti.

Chi passerà le vacanze pasquali in Campania potrebbe andare nel Parco del Matese (CE), area naturale protetta dove si possono scoprire tesori architettonici e naturali d’incanto facendo escursioni a piedi, oppure in mountain bike; per Paqua ci sono interessanti tour organizzati che permettono di toccare i luoghi principali e più caratteristici della zona.
Per ricaricare le energie una sosta merenda con gli squisiti prodotti tipici della zona: formaggi e prosciutti oppure frutti di bosco e miele e un bicchiere di vino Pallagrello per i più grandi. E via di nuovo a respirare aria sana.

Credits: Foto di @jack78 | PixabayLa Puglia offre le sue meraviglie anche in questa stagione, in cui si può sentire l’odore dei tipici ulivi, e godere delle spettacolari fioriture dei peschi e dei mandorli. Le festività pasquali sono molto sentite in questa terra, quindi basterà scegliere la zona dove preferite soggiornare e poi troverete sagre, manifestazioni e processioni praticamente ovunque.
Se riuscite fate anche un salto al mare azzurro che bagna le coste pugliesi e non perdetevi la bellezza artistica di città come Otranto, Lecce o Alberobello.

A Palermo, capoluogo siciliano, troverete in questo periodo manifestazioni e riti sacri, con figuranti in antichi vestiti tipici e ricostruzioni della Passione di Gesù che animeranno i quartieri del bel centro storico della città.
Il giovedì dopo Pasqua si festeggierà anche S. Francesco da Paola, molto caro alla città. La grande statua in argento del santo verrà portata in giro per le strade della città, in un bagno di folla; molte le offerte e gli ex-voto dei fedeli.

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa