Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

Calendario 2010 Razza Bastarda di Oliviero Toscani

Per tutti gli amanti degli animali farà piacere sapere che quest’anno il famosissimo maestro della fotografia Oliviero Toscani ha scelto come modelli speciali del suo calendario 2010 proprio i nostri amici a quattro zampe, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul grave problema del randagismo.
  Di Antonella Milazzo

Niente veline o show girl ammiccanti con fisici mozzafiato, né adoni dai muscoli evidenti, quest’anno per il calendario 2010 il bravissimo fotografo Oliviero Toscani famoso in tutto il mondo ha scelto dei cani, sì proprio così avete letto bene i protagonisti del calendario 2010 firmato Oliviero Toscani sono proprio i simpatici amici a quattro zampe.
Questo calendario rientra nell’iniziativa della campagna sociale contro il randagismo chiamata “Meglio soli che male accompagnati”.

A posare per i dodici mesi dell’anno dei cani sia di grossa che di piccola taglia che si sono comportati benissimo facendosi fotografare dal maestro della foto per eccellenza Oliviero Toscani.
Il titolo del calendario è “Razza Bastarda” ed è stato realizzato nell’ambito del “Progetto Terremoto di Salemi” sotto la direzione artistica appunto di Toscani e con la collaborazione di “La Sterpaia” e la “Bottega dell’Arte e della Comunicazione”.

Questo calendario non ha voluto mostrare cani tutti griffati con cappottini, cappellini, e ciotoline dorate ma semplici cuccioli e cani più grandicelli randagi senza pedigree ma con il loro sguardo dolce e bisognoso d’affetto.

Attraverso queste foto mese per mese si vuole sensibilizzare un pò tutti alla triste realtà dei canili sovraffollati, dei poveri cani che ogni giorno muoiono sulle autostrade e per invogliare anche coloro che non hanno propriamente il cuore tenero di adottare un amico a quattro zampe.
Calendario Razza Bastarda
Lo stesso Oliviero Toscani ha affermato che “sono dei bastardi guardate gli occhi di questo cane, il modo in cui ci guarda, io mi sentirei molto imbarazzato come uomo. Ho voluto che guardassero in camera, cosa non facile. In quel momento preciso raccontano una storia, la loro storia”.

L’obiettivo di questo calendario è così smuovere le coscienze degli uomini riguardo all’attuale problema del randagismo, non esistono città, paesi e strade dove non ci siano almeno un branco di poveri cani che vagano al freddo, senza cibo né acqua e che ogni minuto che passa rischiano di essere investiti da un’auto.
Calendario Razza Bastarda di Oliviero Toscani
Le foto del calendario sono state realizzate in varie location della bella Sicilia, e a sostenere il progetto, l’onorevole Francesca Martini, l’attore e show man Giorgio Panariello, Kaspar Capparoni, Tessa Gelisio, Tinto Brass e l’onorevole Vladimir Luxuria.
Razza Bastarda, calendario 2010 di Oliviero Toscani
Per chi volesse acquistare il calendario Razza Bastarda lo può trovare presso le sedi locali della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, nei negozi specializzati per animali che espongono il marchio Almo Nature e nei punti vendita Mondadori.

Il calendario che oltretutto potrebbe essere un’ottima idea regalo può anche essere ordinato online all’indirizzo www.legadelcane.org.
Il costo è di soli 10 euro
e i ricavati della vendita andranno alla Lega del Cane per finanziare il sostegno ai rifugi e le attività a favore dei randagi.

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa