Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

Corso preparto, come scegliere quello giusto

Molte donne decidono di frequentare un corso preparto sotto consiglio del proprio ginecologo, così da arrivare più consapevoli al lieto evento. Hai già deciso quale intendi frequentare? In caso contrario, ecco una guida alla scelta
  Di Claudia Lemmi

Durante il corso preparto ti spiegano tutto quello che devi sapere sul parto. T'insegnano gli esercizi di respirazione e di rilassamento e ad arrivare in modo consapevole al giorno del lieto evento. Da quelli classici, organizzati dagli ospedali, fino a quelli che s'ispirano a forme di rilassamento orientale come lo yoga, ci sono, però, diversi corsi preparto. Ecco le risposte ai dubbi più frequenti.

 

Gratuito o a pagamento?

Gratis non è sempre meglio. O almeno non lo è per te che cerchi qualcosa di particolare, più affine alle tue idee e il tuo sentire. Se decidi di partecipare ai corsi preparto organizzati dai consultori, allora non spendi niente. Per quelli degli ospedali invece, come per tutte le prestazioni professionali, devi pagare un ticket. Se invece desideri accedere a un corso particolare, come quelli che ad esempio si svolgono in acqua o in una palestra di pilates, puoi optare per la soluzione “privata” ovvero a pagamento.

 

Corso preparto: scegli quello che fa a caso tuo!

 

Scegliere quello adatto a te non è difficile, devi solo seguire le tue possibilità e inclinazioni personali, così da vivere il corso preparto come un momento di gioia e non come un obbligo!

 

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa