Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

Pelle e capelli perfetti a primavera

Ecco i nostri consigli per una pelle al top di viso, mani e gambe e capelli morbidi e luminosi!
  Di Lauretta Belardelli

È arrivata la primavera e, con essa, l’esigenza della pelle di ritrovare il suo ruolo da protagonista. Archiviato il freddo dell’inverno e, probabilmente, l’innata pigrizia che lo pervade, è giunto il momento di reagire programmando un percorso benessere che faccia letteralmente “rinascere” la nostra cute di viso, corpo e capelli. Se, infatti, le basse temperature ci hanno fatto mettere in letargo i buoni propositi in quanto a beauty routine quotidiana, ora è necessaria una scossa di energia. Vediamo insieme come procedere.


W la leggerezza
Le temperature più miti invitano a scoprire il corpo. Le gambe ritrovano la loro leggerezza, il viso è più luminoso, le mani tornano protagoniste. Spesso, una pelle ruvida e disomogenea è erede del lungo inverno, con segni di espressione più marcati e colorito efebico. Ora, con la stagione “del risveglio”, è impossibile guardarsi allo specchio e non piacersi neanche un po’! Che fare? Semplice, basta correre ai ripari.


Attenzioni “estreme”
Osserviamo con cura le nostre mani: per quanto tempo le abbiamo trascurate? Forse abbiamo concesso loro un bel paio di guanti morbidi e caldi ma sicuramente necessitavano altre attenzioni e adeguata protezione. Le più volenterose applicheranno la crema di giorno, prima di uscire, e, la sera, prima di andare a dormire, ma sarà opportuno dedicare loro un trattamento speciale da fare almeno una volta la settimana. Che dire, dunque, di un bell’impacco “casalingo” da preparare utilizzando ingredienti naturali? Apriamo la dispensa e guardiamo cosa abbiamo a disposizione: olio di oliva e miele sono lì, davanti ai nostri occhi? Benone! Basta miscelare un cucchiaino di ognuno per creare una maschera-mani nutriente e idratante.

Gambe da gazzella
La moda già da tempo suggerisce di non indossare i collant, persino durante le giornate più fredde. Ora più che mai, dunque, dobbiamo riporre nel cassetto calze & co. E le nostre amiche gambe come se la passano? La pelle è liscia e ben depilata? Sono toniche e senza accenni di antiestetici“cuscinetti” e adiposità localizzate? Se abbiamo risposto “no” ad almeno una di queste domande… ebbene, diamoci da fare! Al bando la fretta, programmiamo un bel bagno ristoratore. Passiamo una dose generosa di scrub eseguendo un lento massaggio partendo dalle caviglie e arrivando all’inguine e poi, con la doccetta risciacquiamo accuratamente ogni residuo di prodotto. Asciughiamo bene la pelle e applichiamo la crema. Idratante, tonificante, nutriente, a seconda della situazione.
Sapevi che l’olio di rosa mosqueta, ricco di antiossidanti e vitamine, è un vero e proprio jolly? Ovviamente, la seduta dall’estetista è d’obbligo in caso di doverosa depilazione post…. Inverno!


Viso in primo piano
Se anche la pelle del viso fosse la parte del corpo meno trascurata, con la primavera in corso dobbiamo coccolarla un po’ di più. Con le basse temperature, la cute tende a perdere la sua naturale idratazione e, per questo motivo, la prima azione su cui concentrarci è proprio come restituirle l’acqua di cui ha bisogno. Preliminarmente possiamo eseguire un bagno di vapore che, aprendo i pori, preparerà la pelle ad accogliere a braccia aperte il trattamento che decidiamo di applicare.
L’idea in più? Aggiungiamo alla nostra crema abituale tre gocce di olio essenziale: di lavanda, per un effetto lenitivo, di tea tree per purificare, di rosa per un’azione antiage. Ovviamente, nell’applicare il prodotto, eseguiamo un massaggio, sfregando la pelle con delicatezza ed eseguendo movimenti circolari e “stendendo” con delicatezza le zone più segnate da rughette e segni di espressione.


Capelli al top
Inutile negarlo: anche i capelli hanno sofferto durante l’inverno. Impacchettati con cappelli e fasce colorate, ora appaiono tristemente sofferenti. Lunghezze affusolate, stelo privo di corposità, colore sbiadito (anche per chiome “naturali”!)… anche in questo caso, per riavere indietro i nostri amati capelli basta riprendere a coccolarli in modo adeguato. Ad esempio applicando dell’olio di lino la sera, prima di andare a letto ed eseguendo lo shampoo la mattina successiva. E ricordando di utilizzare un buon termoprotettore, nel caso in cui programmeremo lo styling con phon, spazzola lisciante, piastra o arricciacapelli.

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa