Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

7 trucchi per organizzare le pulizie di casa

Ecco alcuni "trucchetti" in grado di aiutarvi a organizzare le pulizie di casa e avere sempre la casa perfetta!
  Di Claudia Lemmi

 Sono finiti i tempi in cui la donna si occupava solo di faccende domestiche e bambini, mentre l'uomo si recava a lavoro. Oggi, nella maggior parte delle famiglie, entrambi i partner lavorano e passano molto tempo fuori casa. Probabilmente questa è anche la vostra situazione ed ecco che, far combaciare pulizie di casa, lavoro e famiglia risulta praticamente impossibile.
È di fondamentale importanza che ci sia la massima collaborazione da parte di tutti i membri della famiglia. Così come sono finiti i tempi in cui la donna non lavorava per occuparsi della casa, anche l'idea che è sempre e solo "lei" a doversi far carico delle varie faccende deve sfumare. Questo infatti è il primo segreto per mantenere l'ambiente domestico in ordine e pulito.

 

Ecco sette semplici regole su cui porre attenzione per far sì che le pulizie di casa diventino il meno faticose possibile.

 

1. Imparate l'ordine

Per alcune di voi è un dono innato, per altre probabilmente no. Se imparate a essere ordinate, riuscirete a risparmiare buona parte del tempo che solitamente dovreste dedicare alle pulizie di casa. Quando utilizzate qualcosa, rimettetelo poi al suo posto o buttatelo. Non lasciate le cose a giro per casa dicendo "lo faccio dopo". Il dopo non arriva e la sera o, peggio, il fine settimana, vi trovate con il triplo del lavoro sulle spalle. È necessario che tutta la famiglia segua questa prima regola ma specialmente i bambini devono capire l'importanza dell'ordine.

2. Alzatevi prima la mattina

Bastano veramente 30 minuti. La cosa importante è che siate le prime ad alzarvi. Avrete tempo per organizzare la colazione, stendere il bucato e prepararvi per il lavoro. Quando avete terminato il primo pasto, rigovernate subito ciò che avete utilizzato e apparecchiate il tavolo per il pasto successivo. In questo modo risparmierete tempo prezioso dopo.

3.Sistemare subito la camera

Mentre fate colazione aprite le finestre della camera da letto per almeno 10 minuti e, prima di uscire, rifate il letto. Dà sempre un senso di ordine immediato e quando tornerete a casa la sera eviterete di fare anche questo.

 

 

 

4. Non rimandate il lavaggio dei piatti

Terminata la cena siete stanche e non vorreste solo riposarvi? È normale, però dovete prendere la buona abitudine di lavare subito i piatti senza rimandare alla mattina successiva, quando avete poco tempo e tante cose da gestire. Potete anche dividervi il compito con il partner (o i figli più grandicelli): una sera per uno e così sarà molto più facile e meno pesante!



5. Preparate i vestiti

La sera, prima di andare a letto, preparate i vestiti per il giorno dopo, sia vostri sia quelli dei bambini. Caricate anche la lavatrice con i panni sporchi e impostate il lavaggio notturno (con il quale inoltre è possibile risparmiare sui costi in bolletta). La mattina potrete stendere i panni e lasciarli per tutta la giornata all'aria. Potete sfruttare anche il fine settimana.

6. Pulire i pavimenti e il bagno

Bagno e pavimenti sono tra le pulizie di casa più importanti dal punto di vista igienico. Qui entra in gioco la collaborazione familiare, ognuno il proprio compito a rotazione. Se passate veramente poco tempo a casa potete pulire i sanitari anche con una cadenza meno ravvicinata, mentre per la detersione dei pavimenti è consigliabile eseguirla dopo cena, prima di andare a letto. Se i pavimenti non sono molto sporchi e non avete bambini piccoli che gattonano, potete passare lo straccio bagnato anche una volta ogni 2 o 3 giorni. Attenzione ai materiali di cui si compongono: ad esempio, mensole e pavimenti in marmo, necessitano attenzioni particolari. Se amate il fai da te è possibile realizzare ecologici detergenti per la casa, unendo dovere a... piacere.

7. Createvi un calendario per le faccende extra

Pulire i vetri, i ripiani della cucina, gli specchi, i quadri, l'argenteria, spolverare... sono cose delle quali, per fortuna, non è necessario occuparsi quotidianamente. Non dovete, però, neanche rimandare il tutto fino a quando sarete costrette a occuparvene in una sola giornata, "ammazzandovi" così di lavoro! Ecco perché risulterà utile creare un calendario settimanale o mensile delle pulizie di casa, dove potersi gestire per bene questi lavori.

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa