Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

1 mese al sì: i dettagli che fanno la differenza

Manca 1 mese al tuo matrimonio e tutto ti sembra fuori controllo? Stai tranquilla e segui i nostri consigli per arrivare al tuo grande giorno rilassata e bellissima
  Di Francesca La Rana

Sei a 1 mese dal grande giorno, quello che hai aspettato per lungo tempo, quello che, forse, sogni da tutta la vita. Hai messo in moto più o meno un anno fa la grande macchina del matrimonio e ti sei accorta che di cose da fare, da decidere, di fornitori da contattare e di teste da mettere d’accordo ce ne sono tantissime, ma ci sei, ce l’hai fatta.
Un altro piccolo sforzo e il gioco è fatto. Tra un mese potrai dare il via alle danze, festeggiare, anzi festeggiarvi, perché il matrimonio, ricordalo sempre anche quando sei nel pieno dei preparativi, è la celebrazione massima dell’amore. Del vostro amore!

Ad ogni modo, veniamo a noi, cosa bisogna fare a solo un mese dal matrimonio? Forse ti spaventerai ma devi seriamente fare tutto quello che ancora non hai fatto oltre. Vediamo insieme di cosa si tratta.

I FIORI
Hai scelto una fioraia, hai scelto i colori e probabilmente hai accordato la tua preferenza a una certa di tipologia di fiori. Benissimo, questo accadeva più o meno 9 mesi fa. Sei ancora sicura delle tue scelte? Ma soprattutto la tua fioraia è riuscita a trovare tutti i fiori necessari? Ha ben chiaro cosa addobbare? Desideri un centrotavola diverso? Magari ti ha anche promesso di mostrarti un prototipo di qualche elemento decorativo, forse proprio il centrotavola, quindi affrettati e chiedile di realizzarlo e mostrartelo, almeno dormirai sonni tranquilli.


E poi, è lei che si occuperà del riso? Spesso sono proprio i fioristi ad allestire un cesto con del riso, magari utilizzando i conetti, o sfuso ma misto con dei petali. C’è anche chi opta per bolle di sapone o palloncini. Insomma, qualsiasi cosa hai scelto fa sì che sia al suo posto e tranquillizzati!

IL FOTOGRAFO
Contattalo, giusto per rinfrescargli la memoria o magari perché siete d’accordo di fare qualche scatto di prova. Alcuni professionisti lo fanno per far sì che gli sposi prendano confidenza con l’obiettivo e per studiare insieme qualche posa, di quelle non goffe, per intenderci.


In questa occasione potreste chiedere se ha intenzione di offrire qualche nuovo servizio. C’è chi in questo periodo propone dei droni per fare riprese e scatti dall’alto. Chi offre un servizio di animazione fotografico e chi realizza persino dei video pre-matrimoniali. Insomma, chiedete, ormai non costa più niente.

TRATTAMENTI DI BELLEZZA
Non preoccuparti, non devi farti la ceretta un mese prima ma se necessiti di fare la pulizia del viso allora, cara sposa, questo è il momento perfetto per farla. A volte, spesso troppe, questa pratica irrita un po’ il viso e, nonostante tutto, non si appare al meglio, anzi…
Fai la pulizia del viso, se ne hai bisogno e parla con l’estetista per prendere tutta una serie di appuntamenti, che andrai a smaltire da qui al giorno prima: ceretta, baffetti, sopracciglia e, perché no, anche qualche massaggio rilassante. Se hai bisogno di fare delle lampade, comincia pure, ma ricorda di non esagerare e non tardare questa pratica.


I denti sono perfetti? Alcune spose optano per uno sbiancamento poco prima del matrimonio. Se vuoi farlo ora è il momento, più in là lascia perdere, perché dopo questa pratica i denti sono più sensibili quindi probabilmente avrai difficoltà a mangiare ma soprattutto a bere e potresti essere infastidita durante l’intera giornata del tuo matrimonio.

LA DIETA
Non farla, o meglio non fare diete drastiche! Le sarte hanno già preso le misure del tuo abito, sanno che le spose perdono qualche chilo proprio durante l’ultimo mese ma digiunare completamente per buttare giù ancora un po’ di peso è assolutamente sbagliato.


Prima di tutto, è proprio sbagliato non mangiare, secondo poi andrai a rovinare drasticamente la silhouette. Suvvia, il tuo uomo ti ama così come sei! Quello che puoi fare è purificarti, mangiando cibi leggeri e poco conditi e bere tanta acqua con un po' di limone, soprattutto al mattino.

LIBRETTI MESSA E MUSICA SACRA
Hai pensato al libretto messa? Solitamente gli sposi forniscono ai propri invitati un libricino per seguire la funzione in chiesa. Puoi anche non farlo, ovviamente non è obbligatorio ma è un bel pensiero per chi parteciperà, per seguire la cerimonia ma anche da conservare per ricordare con affetto il tuo grande giorno.


Anche la musica in chiesa in questo caso è importante. Esiste un repertorio, che solitamente è da rispettare, e che puoi anche modificare. Ad ogni modo, sia per quanto riguarda le letture che sceglierete insieme, sia per la musica, ricorda di parlarne con il celebrante, affinché approvi tutti.

IL TABLEAU MARIAGE E I TAVOLI
In teoria, circa un mese prima, dovresti avere ben chiara la lista dei tuoi invitati confermati. Adesso puoi immaginare la disposizione dei tavoli, come suddividere i tuoi invitati e, per cortesia, fallo con una certa logica per te ma anche per gli altri. Purtroppo capita spesso che all’interno delle famiglie alcuni non vadano d’accordo, quindi cerca di tenerli lontani, almeno per evitare stupide discussioni.


Scelti i tavoli puoi mettere mano al tableau, immaginare come allestirlo, anche con l’aiuto di qualche fornitori, magari proprio il personale del ristorante o sempre la fioraia. Visionalo o magari realizzalo proprio tu. Comunque sia, cerca di avere chiara la disposizione dei tavoli e i nomi che vuoi dare ad ognuno di essi. Attenzione: il nome non è importante, così come la scelta del tema obbligatorio, perché puoi semplicemente scegliere dei numeri.

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa