Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

Maturità 2015: le materie per la seconda prova

Prima prova il 17 giugno, seconda il 18: ecco tutte le novità per l'esame di maturità di questo 2015
  Di Francesca Ferrandi

Il momento che gli studenti giunti al quinto anno di scuola superiore aspettano ogni anno con trepidazione è finalmente arrivato: il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, ha infatti firmato il decreto con il quale vengono scelte le materie della seconda prova, quelle cioè caratterizzanti ciascun indirizzo, e le tre discipline affidate ai commissari esterni.
Primo appuntamento per i diplomandi sarà il prossimo 17 giugno, data in cui ci sarà la prima prova di italiano. Il 18 invece toccherà alle seconde prove: scopriamo insieme le materie scelte per ciascun indirizzo.

Licei
Il Miur in queste ore sta inviando alle scuole la circolare che specifica le modalità di svolgimento e le tipologie della seconda prova scritta, quella cioè che varia a seconda dell'indirizzo del liceo/istituto.
Poche novità per il liceo Classico che, come ogni anno rispetta la tradizionale alternanza fra le lingue classiche: quest'anno la versione sarà in latino, una notizia prevedibile che lascia poco spazio alla sorpresa.
Anche allo Scientifico si continua sulla strada già tracciata gli scorsi anni: la materia di seconda prova, sia nell'indirizzo tradizionale che in quello delle Scienze Applicate, sarà matematica.

Grande novità – probabilmente poco apprezzata dagli studenti - per il liceo Linguistico. Se fino agli scorsi anni, infatti, era lo studente a scegliere la lingua in cui affrontare la seconda prova (mentre le altre due sarebbero state oggetto di domanda nella terza), quest'anno la decisione è spettata al Ministro che ha decretato che ogni scuola, a seconda della propria offerta formativa, dovrà indicare la prima lingua, ovvero quella studiata in modo più approfondito nel corso dei 5 anni: sarà questo l'idioma con cui ogni studente dovrà cimentarsi nella seconda prova, con analisi, comprensione e elaborazione testuale.

Le Scienze Umane saranno proposte nella seconda prova dell'omonimo indirizzo liceale (Antropologia, Pedagogia, Psicologia e Sociologia); diversa sorte invece per le Scienza Umane ad indirizzo Economico-Sociale, in cui la seconda prova verterà su Diritto ed Economia politica.
Nei diversi indirizzi dei licei Artistici le discipline saranno le più varie: design, scenografia, discipline pittoriche saranno oggetto della seconda prova a seconda del diverso indirizzo.
Debutta alla maturità il liceo Coreutico e Musicale: oggetto di seconda prova saranno teoria, analisi e composizione al Musicale e tecniche della danza al Coreutico.

 

 

Istituti tecnici e professionali
Per ciò che concerne gli Istituti Tecnici, tra le materie per la seconda prova troviamo economia aziendale, materia nella quale dovranno cimentarsi gli iscritti all'indirizzo Amministrazione, finanza e marketing; per l'indirizzo legato al Turismo ci sarà invece la lingua inglese; coloro che studiano Trasporti e Logistica dovranno svolgere una prova su costruzione, sistemi e impianti del mezzo; disegno, progettazione e organizzazione industriale saranno materia d'esame per chi studia Meccanica, Meccatronica e Energia; ed infine, gli studenti iscritti alla branca di Grafica e Comunicazioni dovranno cimentarsi con una terza prova concernente la progettazione multimediale.

Sono uscite anche le materie per la seconda prova dei vari Istituti Professionali presenti sul territorio italiano. Gli iscritti all'indirizzo dei Servizi Socio-Sanitari dovranno svolgere la prova di psicologia generale; scienza e cultura dell'alimentazione sarà invece oggetto d'esame per gli studenti di Servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera; tecniche professionali sarà la materia su cui si dovrann cimentare gli iscritto di Servizi Commerciali; ed infine, agli studenti di Produzioni industriali e artigianali, toccherà tecniche di produzione e organizzazioni.

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa