Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

Sanremo 2015, tutte le canzoni in gara per i 20 Campioni in sfida

Un unico tema preponderante (con un paio di eccezioni) per i venti titoli selezionati dalla commissione artistica di Sanremo 2015: dal 10 al 15 Febbraio li ascolteremo tutti live sul palco dell'Ariston
  Di Arianna Galati

Il Festival di Sanremo 2015 torna dal 10 al 15 Febbraio con cinque serate condotte da Carlo Conti che salirà sul palco dell'Ariston assieme a tre vallette d'eccezione come le due cantanti ex vincitrici del Festival Arisa ed Emma Marrone e la modella e attrice spagnola Rocio Munoz Morales (compagna di Raoul Bova).

L'attesa attorno ai Big che si esibiranno al Teatro Ariston è molto alta nonostante la selezione di quest'anno abbia privilegiato una tradizione consolidata, con pochi picchi di inventiva e creatività e un unico tema fondante: l'amore. Su 20 brani presentati in questa edizione, ben 17 parlano del sentimento per eccellenza: una percentuale davvero consistente.

 

L'eccezione è rappresentata da Grazia di Michele e Mauro Coruzzi, che portano in scena il tema dell'omosessualità e dell'accettazione, e da I Soliti Ignoti di Biggio e Mandelli, più surreale e nonsense rispetto alla canonica tradizione del Festival.

  Sanremo 2015, le donne

All'Ariston tornano una serie di cantanti femminili che sono già apparse in altri Sanremo: i temi principali delle loro canzoni restano l'amore e i sentimenti. Nel preascolto per la stampa, tra le migliori proposte delle canzoni sono risultate quelle di Malika Ayane e Nina Zilli, in grado di alzare il livello delle canzoni presentate.

Chiara e Annalisa rialzano la quota talent, mentre Bianca Atzei riesce ad acchiappare l'Ariston dopo due selezioni non passate. Ritorna l'habituè Anna Tatangelo già vincitrice tra le nuove proposte del 1999 e spunta Lara Fabian.

ANNALISA - "UNA FINESTRA TRA LE STELLE"

BIANCA ATSEI - "IL SOLO AL MONDO"

MALIKA AYANE - "ADESSO E QUI"

CHIARA - "STRAORDINARIO"

IRENE GRANDI - "UN VENTO SENZA NOME"

ANNA TATANGELO - "LIBERA"

NINA ZILLI – "SOLA"

LARA FABIAN – "VOCE"


 

Sanremo 2015, gli uomini

Debutto per il rapper Nesli sul palco dell'Ariston, così come per Lorenzo Fragola fresco vincitore di X Factor 2014 (e non poche polemiche hanno seguito la sua selezione a Sanremo, praticamente immediatamente dopo la vittoria del talent show). La quota talent è rispettata anche da Moreno, ex Amici. Ritornano a Sanremo anche Marco Masini e Gianluca Grignani e tanto per restare in tema, in un sussulto di anni Novanta si riaffacciano Raf, Nek e Alex Britti.

LORENZO FRAGOLA - "SIAMO UGUALI"

GIANLUCA GRIGNANI - "SOGNI INFRANTI"

MARCO MASINI - "CHE GIORNO E'"

ALEX BRITTI - "UN ATTIMO IMPORTANTE"

MORENO - "OGGI TI PARLO COSI'"

NEK - "FATTI AVANTI AMORE"

NESLI - "BUONA FORTUNA AMORE"

RAF - "COME UNA FAVOLA"

 
Sanremo 2015, i gruppi

Appartengono a questa categoria le due scelte più discusse di Carlo Conti: Grazia di Michele e Mauro Coruzzi, ovvero Platinette, cantano proprio la storia della vita del transessuale drag queen più famoso d'Italia. Biggio e Mandelli riportano in auge i Soliti Ignoti con i quali hanno avuto successo su Mtv (e persino al cinema) alcuni anni fa: la loro irriverenza ha fatto parecchio scalpore, perché in tanti si sono chiesti cosa c'entrassero nella lista dei partecipanti al Festival.

Promossi a campioni anche i tre tenorini de Il Volo e la band dei Dear Jack fresca reduce dal premio della critica ad Amici 14, per il rispetto della quota talent ormai imperante in questo Sanremo 2015.

BIGGIO E MANDELLI - "VITA D'INFERNO"

IL VOLO - "GRANDE AMORE"

DEAR JACK - "IL MONDO ESPLODE TRANNE NOI"

GRAZIA DI MICHELE E MAURO CORUZZI (PLATINETTE) - "IO SONO UNA FINESTRA"

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa