Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa

Cibi del buonumore, gli alimenti giusti per ritrovare il sorriso

Per contrastare i periodi dove l'umore non è dei migliori, quando abbiamo poca voglia di sorridere, verifichiamo che la nostra dieta contenga quei cibi, "amici del sorriso"
  Di Sara

Il tempo con poche ore di luce, il freddo e il poco contatto con la natura possono sicuramente condizionare l'umore.
Spesso in inverno non si è al massimo per queste concause, includiamo anche che la nostra gioia di vivere è condizionata dalla serotonina e dalla dopamina, due ormoni che stimolano i nostri neurotrasmettitori che possono ridursi anche per alcuni alimenti che mangiamo o che non mangiamo.
Ma fondamentali sono anche lo zinco, la teobromina, l'acido folico e la vitamina B12.
Meglio quindi scegliere quei cibi che fanno ritornare presto il sorriso.

Credits: foto di @K Wol | Pixabay


Cioccolato fondente
È il re del sorriso, ecco perché la cioccolata ci fa stare subito meglio, è uno degli alimenti migliori per ritrovare il buonumore grazie alla teobromina che stimola la serotonina. I più alti livelli sono nel cacao amaro, meglio quindi preferire il cioccolato fondente se poi è con le nocciole è ancora meglio.

Pasta
Potente antistress, la pasta, meglio se integrale, è uno dei cibi che fanno ritornare il sorriso. Grazie al magnesio, altro minerale del buonumore che riesce a rilassare e a distendere in nervi. Basta consumarla con un condimento leggero ed in poco tempo vi sentirete molto meglio.

Kiwi
Frutta amica dell'intestino e delle difese immunitarie, è anche ricca di selenio e zinco, altri elementi che controllano la tensione nervosa, stemperandola. L'assunzione dei kiwi è benefica in molti sensi e facendovi stare meglio sarete più allegri.

Credits: Foto di @Merry Christmas | Pixabay
Uova
Ovviamente non bisogna esagerare, al massimo 4 a settimana, ma il tuorlo d'uovo contiene molta vitamina B12 e altri agenti che oltre a dare energia aiutano a riequilibrare il bioritmo permettendo sonni ristoratori che aiutano ad essere maggiormente positivi.

Pollo
La carne di pollo contiene un altro gruppo di vitamine, le B6 che stimolano e aiutano il sistema nervoso a funzionare correttamente permettendo elasticità mentale, prontezza e concentrazione. Uno status benefico per l'organismo e anche per l'umore.

Cereali integrali
Anche in questo tipo di carboidrati le vitamine del buon umore abbondano. Fate quindi una buona colazione con i cereali integrali, magari in uno yogurt magro o con del latte scremato o meglio di quelli ad alta digeribilità. Inizierete la giornata con un sorriso.

Credits: Foto di @klickblick
Broccoli
Anche la verdura può avere potere rasserenante. È il caso dei broccoli. Questo ortaggio contiene acido folico e riesce a donare maggiore attività grazie al suo potere di rigenerazione cellulare. Associateli magari alla pasta, è il binomio perfetto.

Prugne
Zinco, rame e vitamine B, questo è il segreto delle prugne e delle susine, sia fresche che secche le quali portano a cancellare la malinconia. Perfette quindi a colazione o come spuntino, aiutano il buonumore e ridonano energia e attività a tutto il nostro fisico.

Se però vi rendete conto che la vostra malinconia o tristezza è una situazione più seria, meglio sempre consultare un medico per gli accertamenti del caso.

© Amando.it - Riproduzione Riservata

Chiudi | Mostra/Nascondi Immagini | Stampa