A mio padre Sto viaggiando su...





A mio padre Sto viaggiando sull'onda dell'emozione, un ricordo mai sbiadito. I tuoi candidi capelli e gli occhi chiari che penetrando nei miei sostituivano le parole. Uomo triste e silenzioso che hai sofferto e lottato per i tuoi sogni impossibili. Non ricordo le tue carezze, ricordo solo le tue mani ed il tuo ultimo respiro accompagnato dalle mie lacrime che ancora scendono al tuo pensiero.

~ elvira margelli ~

INVIA QUESTO TESTO VIA EMAIL


Da
A
Se vuoi aggiungere del testo nella mail oltre la frase scelta usa il form sottostante


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami