Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Racconti » Leggi...

E viene sera. Luci smorzate inva...





E viene sera. Luci smorzate invadono la valle, il rosso della sera al tramonto si dissolve lentamente ed il cielo blu cobalto si ammanta di stelle. Ogni puntino mi piace credere rappresenti l'anima di chi ci ha lasciato, ognuno ha la sua personale, o più di una. Tu la fissi e lei sembra ammiccarti maliziosa lassù, sembra inviarti un messaggio d'amore:- Io ci sono solo per te. E sono tante, tantissime e tu le guardi e sembrano sorriderti scaldandoti il cuore. Si staglia verso il cielo non più il verde degli alberi, ma le sagome delle case in penombra ormai. Lucette timide si accendono qua e la, danzando fra loro furtive. Dietro ogni finestra si consuma il rito serale, si riunisce il sentimento. Il cuore palpita di gioia, la giornata è quasi conclusa: ma non per lei che prepara, pulisce, accudisce i suoi cuccioli, e poi dedica al compagno di una vita la sua attenzione per non dimenticare. Ma non per lui, povero vecchio, solo nel suo letto rammenta con nostalgia quando baldanzoso non aveva nulla da chiedere ma tanto da dare. Ma non per chi lascia il calore della casa per svolgere mansioni devastanti perchè lui ora è solo con le sue paure, le sue fatiche i suoi demoni. Ma non per quelli che come me gridano al tempo di fermarsi, di frenare di rallentare la corsa perchè ancora c'è tanto da dare, tanto da vivere e da godere, ma forse anche tanto da soffrire, forse.

INVIA QUESTO TESTO VIA EMAIL


Da
A
Se vuoi aggiungere del testo nella mail oltre la frase scelta usa il form sottostante


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami