Tanta soggezione ebbi di te nell...





Tanta soggezione ebbi di te nella fanciullezza... tanta tenerezza e complicità adesso che sei sul viale del tramonto papà. Agli occhi miei sei di non comune completezza e la tua sagacia, intelligenza e splendida cultura mi affascinarono sempre, tanto da farmi sentir discepola tua. Prescelta mi ritengo ad avere avuto te come genitore, anche se le incomprensioni della mia giovane età ci turbaron... ma furon cancellate da un premuroso ritorno imbastito di bene e affinità.

~ esterpaola ~

INVIA QUESTO TESTO VIA EMAIL


Da
A
Se vuoi aggiungere del testo nella mail oltre la frase scelta usa il form sottostante


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami