Home » Feste » San Valentino » Consigli vitali per San Valentino: attenzione a non rovinarlo!

Consigli vitali per San Valentino: attenzione a non rovinarlo!

Lasciate perdere le aspettative, abbassate il tiro e godetevi l'amore a San Valentino

Consigli vitali per San Valentino: attenzione a non rovinarlo!

San Valentino è arrivato e tutti si stanno preparando, in un modo o nell'altro, a fare qualcosa di speciale, qualcosa che possa colpire la dolce metà e lasciarla senza parole, di stucco e stupita. C'è chi acquista un gioiello per lei, chi fa qualcosa in casa per lui, chi organizza weekend romantici da far perdere la testa ma c'è anche chi non organizza molto perché quello che cerca ce l'ha accanto a sé.

C'è anche chi si aspetta di ricevere un dono prezioso o qualcosa fatta in casa o addirittura partire per una meta da sogno. E se questo non accade? Non l'ha prescritto mica il medico che a San Valentino lui o lei debbano fare qualcosa di super speciale?!

Quello che sto cercando di dirvi è semplicemente “abbassare il tiro”. Ridurre le aspettative, o meglio, non averne proprio, sarebbe l'ideale. Non potete decidere nella vostra mente cosa l'altra metà dovrà organizzare per voi. Non potete pretendere di ricevere un dono particolare (e magari super costoso) e tanto meno credere fermamente che il vostro principe arrivi sotto casa vostra in sella a un cavallo bianco e vi porti in una spa di lusso. Tutto questo è sbagliato perché spesso le aspettative sono più alte della realtà e poi, quando non sono rispettate (praticamente sempre), ci si resta male. E sapete cosa succede dopo? Si rovina il San Valentino!

San Valentino, attenzione a non rovinarlo

Tutto quel tempo speso a pensare a come rendere magico, romantico, intimo quel giorno dedicata alla festa degli innamorati e poi tutto sparisce dietro un'aspettativa alta non rispettata.Allora ecco qualche consiglio per evitare di rovinare il vostro San Valentino.

NON ASPETTATEVI REGALI (soprattutto quelli costosi)

San Valentino, attenzione a non rovinarlo
Questo è il primo e imprescindibile punto: non potete pretendere che vi sia fatto per forza un regalo. Non potete perché non sapete se la vostra metà ha la disponibilità economica per farlo. Non potete aspettarvi, qualora vi porga un regalino, che quello sia proprio quello che desideravate. E soprattutto non vi aspettate un gioiello con diamantone annesso (lei) e nemmeno una moto (lui). Se per qualche motivo riceverete un regalo che aspettavate allora sarete fortunati ma, fidatevi, è davvero rara come ipotesi. Ricevere un regalo inaspettato vi renderà, per forza di cose, più felici. In questo modo non rovinerete il San Valentino a nessuno, né alla vostra metà né a voi stessi.

NON ASPETTATEVI UNA CENA A LUME DI CANDELA

San Valentino, attenzione a non rovinarlo

Anche in questo caso abbassate le aspettative perché non è mica decreto legge che il vostro lui vi trascini in un locale costoso per mangiare a lume di candele al tavolo più esclusivo della sala.
E non sta scritto da nessuna parte che la vostra donna stia tutto il giorno ai fornelli per cucinarvi una cena deliziosa e addobbi la casa in tema cuoricini e fronzolame vario. Prendete la cena così come viene, in fondo anche mangiando un piatto di patatine fritte insieme si può essere romantici e intimi.

NON ASPETTATEVI DI FARE UN WEEKEND ROMANTICO

San Valentino, attenzione a non rovinarlo

In ultimo lasciate perdere il weekend romantico. E dimenticatevi anche di dover trascorrere per forza la giornata in una day spa esclusiva e all'ultimo grido. Piuttosto preparate un cesto con due panini e andatevene al parco della vostra città, o lì vicino, per passare una giornata dolce insieme e scattare tante fotografie per immortalare i vostri più bei momenti insieme.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami