Home » Salute » Sport / Fitness » Workout a casa: basta una sedia, un tavolo e un divano

Workout a casa: basta una sedia, un tavolo e un divano

Sapete che ci si può allenare tranquillamente in salotto con sedia, tavolo e divano? Ecco come

Workout a casa: basta una sedia, un tavolo e un divano

Stare a casa non ci può esimere dall'attività fisica, ovviamente senza strafare e senza pretendere troppo. Ma come si fa? Se state pensando alla scusa di non avere a portata di mano i giusti attrezzi o accessori per potersi allenare, non è un problema. Grazie a qualche consiglio da Urban Sports Club, applicazione per accedere a centri fitness, e qualche altro consiglio dalla redazione, il salotto diventa un perfetto spazio dove potersi allenare con gli arredi che tutti abbiamo. Indossate quindi qualcosa di comodo, un minimo di abbigliamento fitness, scarpe incluse, dell'acqua a portata di mano ed un asciugamano, come se foste davvero in palestra e potete iniziare l'allenamento.


Credits: Foto di @ErikaWittlieb | PixabayAllenamento con la sedia
Il workout si può fare anche con una sedia qualsiasi, basta che stia ben ferma. Si inizia con degli squat veloci. Sedetevi e rialzatevi per 20 volte, da ripetere per almeno 3 volte con una piccola pausa. Altro esercizio è quello di usare lo schienale come appoggio, distanti dalla sedia quanto le vostre braccia tese e ora piegatevi in avanti tenendo i piedi a terra fermi, facendo un angolo di circa 90° con le gambe. Questi piegamenti aiutano le braccia ed estendono i muscoli delle gambe.

Allenamento con il tavolo
Deve essere un bel tavolo stabile. Mettetevi sotto al tavolo dal lato lungo, ora con le mani più larghe delle spalle, afferrate il bordo del tavolo e tiratevi su. Dovete farlo almeno una decina di volte, da ripetere 3 o 4 con una pausa tra una serie e l'altra. Utile per allenare le spalle, la fascia muscolare delle scapole, del trapezio e ovviamente le braccia.


Credits: Foto di @Ichigo121212 | Pixabay
Allenamento con il manico di scopa

Il manico di scopa è perfetto per mantenere la schiena dritta quando si eseguono gli squat. Basta posizionarlo dietro alla nuca e afferrarlo poi con le mani, procedete poi a fare i diversi affondi con le gambe tenendo così un'ottima postura.

Questo bastone d'emergenza è anche utile per molti esercizi a terra. Da supini, braccia tese sopra alla testa impugnando il manico, portatelo ora, sollevando il busto, sino a toccare le punte dei piedi, ridiscendete lentamente. Fate almeno 10 di questi piegamenti a terra e ripetete per 3 o 4 volte con una pausa tra le serie.

Sempre con il manico di scopa, fate dei semplici movimenti stando in piedi. Impugnate il bastone, le mani larghe quanto le spalle, e sollevate davanti a voi le braccia per almeno 20 volte, da ripetere 3 o 4 volte. Potete anche sollevare davanti a voi, sempre stessa impugnatura precedente, ruotate a destra, poi a sinistra tenendo fermo il bacino e ritornate con le braccia giù, anche questo da ripetere 20 volte e farne 3 o 4 serie.


Credits: Foto di @cafepubmasters | PixabayAllenarsi con le scale
Parliamo delle scale condominiali o se anche avete solo 3 o 4 gradini a disposizione. L'importante è salire e scendere contando almeno 300 gradini fatti. Ovviamente se nessuno sale e scende con voi per mantenere le distanze.

Allenamento con il divano
Non è uno scherzo, ma anche il divano può aiutare l'allenamento dei pigri che solitamente ci stanno seduti sopra. Sedetevi per terra con il sedere sul bordo della seduta del divano e appoggiate le gambe a terra in modo che formino un angolo retto. Ora appoggiate le mani ai lati delle gambe e cominciate ad andare verso il basso con il sedere e poi a tornare su, concentrando tutto il lavoro sui muscoli tricipiti delle braccia. Ripetete per 10 o 15 volte per almeno 3 o 4 serie.

Se in casa avete dei piccoli attrezzi potete completare l'allenamento con questi esercizi per tonificare le braccia.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  coronavirus  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami