Home » Salute » Sport / Fitness » Come vincere la pigrizia e praticare sport con costanza

Come vincere la pigrizia e praticare sport con costanza

Cinque semplici consigli a prova di pigrizia cronica, che vi sorprenderanno per la loro efficacia e vi permetteranno di mantenere per tutto l'anno l'impegno della palestra

Come vincere la pigrizia e praticare sport con costanza

Praticare sport fa bene alla salute, aiuta a scaricare stress e tensioni e permette di mantenersi in forma. E allora perché per molti è così dura praticarlo con costanza? Tutta colpa della pigrizia, che quando prende non molla più e fa andare in fumo qualsiasi buon proposito di movimento.

Questo ostacolo è però spesso qualcosa di puramente mentale e, come tale, può essere dribblato con facilità. Vi sembra impossibile preferire una sessione di workout in palestra al vostro comodo divano di casa? Non è detto, scommettiamo che con questi semplici trucchi riuscirete a vincere la pigrizia e praticare sport con la giusta costanza.


Scegliere una palestra comoda
Facile da raggiungere, a pochi passi all'ufficio per andarci in pausa pranzo, o sulla via di ritorno verso casa per far tappa la sera prima di cena. Se impiegate troppo tempo per raggiungerla troverete spesso impedimenti ad andarci come una riunione a lavoro che si prolunga più del dovuto, una commissione da fare o il traffico per la strada. Se invece è vicino, sapete che in pochi minuti ci si può arrivare e non ci sono scuse che reggano.

Un ambiente piacevole
Macchinari nuovi e funzionanti, sale capienti che permettono di avere il proprio spazio per fare attività, spogliatoi forniti di tutto il necessario: non sono servizi superflui, ma comodità che spesso si pagano e rendono gradevole la permanenza in palestra. Un edificio vecchio, tenuto male, con attrezzi rotti o ambienti poco puliti e curati provocherebbe soltanto l'accumulo di stress e nervosismo, quello che invece avete bisogno di scaricare! Non abbandonate l'attività fisica per questi problemi, scegliete subito un centro sportivo valido.

Le giuste amicizie
Come vincere la pigrizia con estrema facilità? Grazie agli amici! Preziosi alleati di vita, sono anche ottime motivazioni per fare sport. Se scegliete un'attività fisica in comune, andare in palestra non sarà soltanto faticoso, ma un piacevole modo per trovarvi con le persone con cui state meglio. Tra un esercizio e l'altro qualche chiacchiera ci scappa, ma va bene se serve a rendervi più vogliosi di impegnarvi in quel che state facendo.


Mai passare da casa
Fissare un orario dedicato al fitness che permetta di non passare prima da casa, se no chi vi convince ad uscire di nuovo? Per i più mattinieri va bene sul presto prima di andare a lavoro, chi ha sufficiente tempo può andarci in pausa pranzo, oppure va bene anche la sera prima di rincasare. Preparate il borsone da palestra e caricatelo in macchina con la ventiquattrore: avrete un programma giornaliero impeccabile e varcherete la soglia di casa stanchi, ma più rilassati e pronti per la meritata intimità domestica.

Praticare sport
Un controsenso? Niente affatto: praticare sport con costanza come migliore tattica per vincere la pigrizia! L'attività fisica permette di produrre endorfine, gli ormoni del benessere: questi donano una piacevole sensazione che risulta quasi come una droga per il cervello, che per questo continua a richiederne. Senza arrivare agli estremi della “dipendenza da palestra”, fissate dei giorni per il fitness e manteneteli. Scoprirete presto che sarà il vostro corpo a richiedere di fare movimento, puntuale come un orologio svizzero.

Di Ilaria, © Riproduzione Riservata
TAG  palestra   fitness   cellulite  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami