Home » Salute » Sport / Fitness » Sci di fondo

Sci di fondo

Uno sport che permette di stare molto a contatto con la montagna durante l'inverno, adatto a tutti e dal costo contenuto. Non richiede particolare preparazione e può essere praticato in gruppo

Sci di fondo

Specialità dello sci nordico, un poco meno famosa dello sci alpino, incontra comunque grande favore tra gli sport invernali, anche perché richiede certamente meno preparazione fisica e un abbigliamento meno 'tecnico'.
Porta anche a vivere la montagna in modo diverso permettendo di poter stare più a contatto forse con la natura perché meno 'velocè e con la possibilità di fare soste senza andare ad influire sullo sforzo fisico.
È una specie di camminata veloce fatta su piste predisposte con degli sci più sottili dello sci alpino e aiutata dai bastoncini.

Sci fondo
Storia
Derivato dalla necessità di muoversi nelle regioni nordiche dove la neve copre il terreno per molti mesi l'anno, si suppone che lo sci di fondo sia nato per sopravvivere e avere modo di 'camminarè più velocemente, anche per procurarsi il cibo inseguendo gli animali. Esistono addirittura tracce antichissime di rudimentali sci con testimonianze scritte (parliamo di qualche secolo prima di Cristo) sino ad altre testimonianze nel X secolo e nel XVI in Svezia. Le prime gare di fondo risalgono però al 1843 in Norvegia, ma la grande notorietà dello sci e dello sci di fondo iniziò a seguito di un libro che descrisse la traversata della Groenlandia da parte di Nansen ed ebbe grande successo anche nel resto d'Europa.

Sci fondo
Le tecniche (classica e libera)
Nello sci di fondo, il movimento coordinato tra gambe e braccia, permette di avanzare scivolando sulla neve con ai piedi degli sci sottili e lunghi e due bastoncini di appoggio. Ci sono due tecniche, la prima è la classica che si basa sulla forza dell'attrito, oppure la libera che sfrutta la spinta tramite contrasto.
La più usata e anche più semplice è quella classica che prevede di seguire le piste precedentemente predisposte con i due binari (solchi nella neve poco più larghi degli sci) dove scorrono gli sci.
La tecnica libera è iniziata alla fine degli anni '80 sino a quando non si sono prodotti sci in grado di andare in libera, quindi di riuscire a fare un solco che permettesse di spingersi ed avanzare. È una tecnica più adatta ai professionisti, è richiesto maggior equilibrio e più forza, ma permette anche maggiore velocità e maggior facilità in caso di curve improvvise o di 'sorpasso' di altri sciatori.

Specialità
Lo sci di fondo prevedi diverse specialità, le più note sono il fondo a cronometro, fatto su diverse distanze chilometriche, il fondo con partenza in linea, il granfondo (le lunghe distanze sopra ai 40km), la staffetta che è fatta in squadra e nel biathlon lo sci di fondo è una delle due gare (l'altra è il tiro con la carabina).

Sci fondo
Attrezzatura
È necessario avere degli sci specifici perché non hanno lamine ed hanno una larghezza media di quasi 5 cm con degli attacchi per delle scarpette, arrivano solo sino alla caviglia e si agganciano similarmente agli scarponi. Per far meglio scorrere gli sci viene passato al disotto una speciale paraffina che meglio conserva e fa slittare lo sci. E poi due bastoncini a punta per spingersi, simili a quelli dello sci alpino. Tutto questo lo si può anche noleggiare direttamente sul posto. Come abbigliamento non è necessario qualcosa di specifico, se non siete dei professionisti. Meglio qualcosa di aderente ed elastico per facilitare i movimenti delle gambe, che tengano caldo ma che facciano traspirare e anche la giacca deve essere pratica e comoda. Guanti per il freddo e poi in base alle persone, cappello e sciarpa. Sappiate però che il movimento fa scaldare molto, quindi non esagerate nel coprirvi.

Note
È uno sport che potete praticare tranquillamente in gruppo ed è una alternativa al camminare estivo in montagna, potrete così scoprire angoli di montagna e apprezzare al meglio panorami e vegetazione. Ha un costo contenuto se utilizzate il noleggio e poi ha anche un consumo calorico importante, 500 Kcal all'ora come una corsa a 8 Km l'ora. Ora non vi resta che provare.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  sci   fitness  
CONDIVIDI

2 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da Ap91
     

    Sport stupendo, di fatica ma che dà soddisfazione

  2. Inviato da Ap91
     

    non sono comunque d'accordo sulla preparazione fisica...fateki 50 km senza allenamento, ditemi se è meno faticoso di una discesina

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami