Home » Salute » Sport / Fitness » Ponte per glutei: potenza e armonia - Parte 1 di 3

Ponte per glutei: potenza e armonia

Insieme con gli affondi, il ponte per i glutei “attacca” realmente questi muscoli sfidando la forza di gravità. E' un esercizio iso-tensivo molto incisivo

Ponte per glutei: potenza e armonia

Il training per i glutei è, per le donne, un misto tra croce e delizia. A volte sfocia nell’ossessione, tanto da mandare in loop il cervello, a volte risulta noioso all’inverosimile, e per questo viene relegato nei ritagli di tempo.
Per evitare meccanismi al limite dell’autolesionismo, o deleterie esclusioni, è bene riflettere sull’anatomia di questo muscolo e sulle altre dinamiche che, insieme agli esercizi per i glutei, coinvolgono una remise en forme come si deve.
In primis è bene fare i conti con la genetica: c’è chi nasce già con glutei tonici e chi deve seguire una buona alimentazione e un costante movimento per raggiungere apprezzabili risultati nel rassodamento dei glutei.
Chi vuole attenuare la conformazione ginoide (eccesso di grasso accumulato prevalentemente su cosce e bacino e scarso sviluppo della muscolatura) deve tarare l’alimentazione, l’idratazione e deve allenarsi duramente su glutei e gambe. L’azione di questi elementi comporta una revisione importante dello stile di vita, ma intraprenderla gradatamente può agevolare il compito. L’allenamento è solo il primo anello.
Nello specifico il ponte per i glutei contempla l’azione del movimento (lavoro dinamico o isotonico) e quello di sostegno (lavoro statico o isometrico). Una duplice iniziativa che punta al lavoro iso-tensivo.

Cosa serve
Indumenti ginnici e materassino tecnico.

Di Francesco Santoro, © Riproduzione Riservata

PAGINA 1 DI 3
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami