Home » Salute » Sport / Fitness » Come perdere peso con l’acquagym

Come perdere peso con l’acquagym

Volete perdere peso e tonificare il corpo? Provate l’acquagym!

Come perdere peso con l’acquagym

Solitamente in estate non si va molto in palestra. Fa molto caldo, si suda tanta quindi stare in un posto chiuso ad allenarsi non è proprio il massimo. Sebbene per il benessere del nostro fisico allenarci in modo sano, praticando del moto quotidianamente, sia importante, molti disdicono l’abbonamento in palestra aspettando che la calura passi. Sapete, c’è un ottimo modo per tenersi in forma, dimagrire senza accusare troppo il caldo e il fastidio del sudore. Le attività in acqua sono, infatti, perfette per questo scopo. Praticare l’acquagym è un ottimo metodo per dimagrire, tonificare, allenarsi, insomma per stare in forma! E se volete potete praticarlo anche da sole!

Come perdere perso con l’acquagym

Allenarsi in acqua è comunque faticoso, ma la pesantezza dei movimenti si sento molto meno. L’acqua poi aiuta anche chi non pratica da molto tempo lo sport. Infatti l’acqua conduce i movimenti facendo sentire chiunque meno impicciato possibile. L’acqua vi massaggia, vi sostiene e vi accarezza con il suo moto molto natuale. Tra l’altro, il massaggio dell’acqua agisce su tutto il corpo levigando, così, i cuscinetti e combattendo la cellulite. Ve ne accorgerete presto, ve lo dirà la vostra pelle! Avete presente quando vi dicono che al termine della doccia è consigliabile un bel getto di acqua fredda? L’acqua fredda “smuove” l’organismo che deve ritrovare il suo equilibrio e, per farlo, attiva il metabolismo velocemente. Capite bene che se il metabolismo si “sveglia” c’è un bel consumo calorico in atto ;)

Per questi motivi l’acquagym è lo sport ideale per molte donne, soprattutto durante il periodo estivo. Con l’acquagym tutto il corpo è in movimento e dunque in allenamento. Infatti, l’acqua dovrà arrivare a mala pena alle spalle, se volete lavorare su tutto il corpo completo, o poco sotto il seno se preferite concentrare i vostri sforzi tra addome, glutei e cosce.

Come perdere perso con l’acquagym

Bisogna sapere nuotare? Per niente!
L’acquagym non ha niente a che fare con il nuoto quindi non dovete aver paura. Al massimo, visto che ci siete, iniziate a fare qualche simulazione di nuoto, così giusto per prendere confidenza con l’acqua.
A chi invece sa nuotare è consigliabile chiedere di fare un piccolo allenamento pre- acquagym perché vi permetterà di riscaldarvi subito, sciogliere i muscoli prima di iniziare a lavorare con l’istruttore.

Buona parte dell’acquagym si fa a corpo libero ma se volete aumentare un po’ il livello dovete adoperare dei tubi di gomma, che fungono da resistenza oltre che da galleggiante. Poi ci sono i pesetti da indossare attorno alle caviglie o altri tipi di resistenze.
Iniziate con almeno due allenamenti a settimana e poi incrementate. Vedrete che vi divertirete così tanto, una volta sciolte, che ci vorrete andare tutti i giorni. E vedrete che risultati! ;)

Di © Riproduzione Riservata
TAG  acquagym   dimagrire  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami