Home » Salute » Sport / Fitness » Esercizi per addominali

Esercizi per addominali

Il modo migliore per avere una pancia sexy e tonica è seguire un corretto programma di allenamento

Esercizi per addominali

Un addome piatto è ciò che tutte vorrebbero, soprattutto in vista della prova costume estiva, oppure dopo gli stravizi delle festività. È pur vero che niente viene concesso senza qualche sacrificio, ma ricordatevi che volere è potere e chiunque, con il giusto impegno, è in grado di migliorare la propria estetica e la propria salute.

Praticare costanti esercizi per addominali è sicuramente il modo migliore per eliminare il grasso superfluo e rendere questi muscoli ben definiti e scolpiti. Attenzione però: non di soli crunch è fatto un allenamento mirato, efficace e completo, non fossilizzatevi quindi su un solo ed unico movimento.

Pensate agli atleti, qualsiasi sport pratichino non allenano solo la parte del corpo necessaria al loro gioco, bensì l'intera muscolatura.

Inoltre, per avere degli addominali invidiabili, molto importanti sono gli esercizi che allenano l'equilibrio e che migliorano la postura. Nonostante spesso si è costretti a passare ore seduti alla scrivania, ricordiamoci che una schiena ben dritta e spalle aperte permettono di guadagnare qualche centimetro in altezza e fanno sembrare più magre di qualche chilo.



Esercizi per addominali alti

Classici, classicissimi crunch, sono probabilmente il primo esercizio che viene in mente quando si pensa all'allenamento dei muscoli addominali. Effettivamente il loro lavoro è significativo, ma non bisogna sperare che facciano miracoli da soli, sempre meglio includerli in un programma di workout completo. L'evoluzione del crunch è il sit up, in cui bisogna letteralmente passare dalla posizione supina a quella seduta. Un esercizio che facciamo spontaneamente ogni mattina, ma che se svolto correttamente e consapevolmente permette di essere realmente efficace, funzionale a molti sport. Durante questi esercizi è la parte alta del corpo che lavora, occhio a non sforzare i muscoli delle spalle e della zona cervicale.

 

Esercizi per addominali bassi

Per allenare maggiormente gli addominali bassi è ottimo eseguire il crunch inverso, ovvero l'esercizio in cui sono le gambe a muoversi e il busto a stare fermo. Esistono diverse varianti di questo esercizio: potete semplicemente farlo a terra su di un tappetino, oppure sulla classica panca inclinata e mano mano che aumenterete la vostra bravura e resistenza, anche alle parallele o alla sbarra, attrezzi che però richiedono un maggiore coinvolgimento dei muscoli delle braccia e dei dorsali.
Anche le sforbiciate sono molto utili e, anche in questo caso, sono le gambe che lavorano, ma i muscoli del torso avranno l'arduo compito di mantenere la corretta posizione. La parrte inferiore pesa infatti di più rispetto a quella superiore e per questo è grande lo sforzo a carico dei muscoli addominali per mantenere la stabilità.


Esercizi per addominali obliqui

Crunch obliqui, plank e torsioni del busto sono ciò che più stimola gli addominali laterali, muscoli lunghi e difficili da far lavorare correttamente. Un altro classico esercizio per questa fascia muscolare sono gli addominali a bicicletta, in cui si stende una gamba e contemporaneamente si porta al petto l'altra, come a mimare una pedalata. Se si vuole aumentare la difficoltà è possibile abbinare anche il movimento della parte superiore del corpo, che va a lavorare all'opposto di quella inferiore, in modo incrociato (il gomito sinistro va a toccare il ginocchio destro al petto e viceversa).

I plank fanno invece lavorare armonicamente tutta la parte rivolta verso il pavimento, lo yoga insegna che già mantenere la posizione preservando stabilità e postura corretta è efficace.

 

Di Ilaria © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami