Home » Salute » Sport / Fitness » Crunch inverso per rinforzare l'addome - Parte 1 di 3

Crunch inverso per rinforzare l'addome

Probabilmente è l'esercizio più semplice per gli addominali, ma non necessariamente il meno efficace. Indicatissimo per rinforzare i muscoli che collegano la cassa toracica al bacino e per snellire la pancia

Crunch inverso per rinforzare l'addome

Il crunch inverso è un esercizio fondamentale, per questo non dovrebbe mai mancare in un programma che contempla un allenamento mirato alla remise en forme. Il crunch inverso allena tutto il retto dell'addome e stimola i muscoli addominali bassi.

Questo esercizio è indicato per chi intende snellire il punto vita e sfoggiare un addome piatto. Il risultato si può raggiungere con allenamenti costanti e una certa attenzione all'alimentazione, senza stressare a tutti i costi il corpo con esercizi quotidiani e con diete fai da te (in assoluto le più deleterie).

Prestando un minimo di attenzione alle fasi di esecuzione, il crunch inverso risulterà semplice da svolgere e particolarmente vantaggioso per il raggiungimento dell'obiettivo prefissato.

Cosa serve
Riponete gli austeri abiti da lavoro, o il vestiario da appartamento, e indossate la mise ginnica (tuta, body, maglia e pantaloncini) e stendete il materassino tecnico al suolo, lontano da ingombri.

Di Francesco Santoro, © Riproduzione Riservata

PAGINA 1 DI 3
CONDIVIDI

GOOGLE ADS