Home » Salute » Psicologia » Stimolare la creatività

Stimolare la creatività

Vedere il mondo da un'altra prospettiva, per trovare nuove idee e soluzioni ai problemi.

Stimolare la creatività

Tutti possiamo avere l'idea o l'intuizione giusta: certo alcune persone hanno menti più brillanti di altri, ma affinché nel cervello si accenda la lampadina giusta basta imparare a guardare il mondo con occhi diversi. Noi proveremo a darvi qualche suggerimento per iniziare a stimolare la vostra creatività e chissà che non arrivi l'idea che può dare una svolta positiva alla vostra vita.

Provate a pensare quante professioni singolari sono nate negli ultimi anni; persone che dopo aver perso il posto fisso si sono ingegnate e hanno avuto un'idea che poi si è trasformata in attività. I “recuperatori di discotecari”, che su richiesta riaccompagnano a casa chi dopo una serata alcolica non è più in grado di guidare; i dog sitter, che portano a passeggio i cani perché i padroni sono troppo impegnati o ancora le statue viventi, che ammiriamo nelle piazze cittadine.

Insomma l'arte di arrangiarsi è figlia primogenita della creatività!


Credits: Foto di @weinstock | Pixabay
Identificare i bisogni e capire ciò che infastidisce
Per creare qualcosa che abbia successo è fondamentale, per prima cosa, individuare ciò di cui le persone hanno bisogno, ma che ancora non possiedono. Contemporaneamente è anche necessario identificare ciò che infastidisce, in primis se stessi e poi gli altri. In questo modo si potrà iniziare a ragionare sulle possibili soluzioni al problema. Questi due processi basilari valgono per qualunque cosa, che si tratti di avere un'idea redditizia e lavorativa, sia che riguardi la vita privata.
Quando si crea qualcosa la base è in qualche modo rendere la vita più semplice o comunque più divertente. Non è necessario dovere inventare per forza una cosa che cambierà il mondo!

Sfruttare l'esperienza
È difficile inventare dal nulla senza essersi concentrati su una certa questione e non conoscendone i dettagli; le probabilità di creare qualcosa di davvero innovativo aumentano se si cerca di mettere a punto un'invenzione rimanendo nell'ambito di quello che si conosce bene o si sa fare abilmente. Spesso purtroppo le persone frenano la loro creatività perché non si sentono all'altezza delle grandi invenzioni, ma sbagliano a pensarla così!

Allenare il cervello
Il cervello è un organo che ha la tendenza ad impigrirsi e ad indebolirsi se non viene tenuto in allenamento costante. Contrariamente a quanto si ritiene, di solito lo si può stimolare non solo con i giochi enigmistici o letture impegnate, ma anche semplicemente obbligandosi a usarlo nel quotidiano, evitando gli atteggiamenti mentali che lo atrofizzano. In primo luogo si allena il cervello spezzando la routine, modificando le abitudini e smettendo di agire in modo automatico.


Credits: Foto di @ponce_photography | Pixabay


Altri suggerimenti

Altre regole da seguire per stimolare cervello e creatività sono:

  • Evitare di ragionare per stereotipi e luoghi comuni, imparando invece a giudicare prendendo in considerazione vari punti di vista e a trovare nuove soluzioni ai problemi.
  • Obbligarsi a leggere il più possibile, annotandosi su un blocco le frasi che colpiscono e sulle quali poter riflettere.
  • Essere curiosi, ampliare i propri orizzonti non solo culturali, ma anche relativi al modo di pensare. Prestare attenzione alle nuove idee senza scartarle a priori perché spaventano, ma ascoltarle.
  • Usare un linguaggio vario, ricco e non banale, spezzando la monotonia delle conversazioni preconfezionate.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  creatività  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami