Home » Salute » Psicologia » Pochi minuti di meditazione per combattere lo stress

Pochi minuti di meditazione per combattere lo stress

Meditare, anche solo per pochi minuti al giorno, aiuta a combattere lo stress e ad avere migliori rapporti con gli altri.

Pochi minuti di meditazione per combattere lo stress

Applicare i segreti della meditazione orientale più semplici ed efficaci significa migliorare la qualità della vita, trascorrendo giornate più serene. Non pensate alla meditazione come forma di preghiera o uno stato di semi-coscienza, ma piuttosto alla meditazione come modo per ritrovare la pace interiore e la sintonia tra corpo e mente, anche stando semplicemente seduti alla propria scrivania.


Per cominciare, il metodo vipassana
Nella vita quotidiana la mente è come un'antenna, sempre accesa e sintonizzata sullo stesso canale. Con la meditazione si arriva a capire che ci sono anche altre lunghezze d'onda; si impara a cambiare quello che non piace e ad abbassare il volume del chiacchiericcio mentale. Si sposta così l'attenzione dal flusso dei pensieri a qualcosa d'altro, che può essere il respiro, le sensazioni del corpo, le percezioni interne o esterne.
Qui vogliamo proporvi una tecnica di rilassamento da fare anche in ufficio; si tratta del metodo vipassana. Stando seduti sulla propria poltrona, basta chiudere gli occhi per un momento e rivolgere l'attenzione al proprio corpo. Provare a sentire dapprima i piedi che poggiano per terra, poi il bacino sul sedile e infine il respiro, consapevoli dell'aria che entra e che esce, del torace che si dilata e poi si restringe.

Quando vi sembra di scoppiare: la tecnica della luce

Ci sono dei momenti, durante la giornata, in cui vi sembra di impazzire a causa del caso lavorativo e famigliare. Per mantenere la calma in questi momenti è possibile applicare una tecnica di meditazione stando seduti alla scrivania, con la schiena dritta sulla sedia. Bisogna concentrarsi in modo assoluto perché l'obiettivo è quello di rafforzare il focus mentale su un argomento per volta o su un particolare oggetto, per permettere alla mente di risolvere problemi o semplificare i sovraccarichi della vita quotidiana.
Nella tecnica della luce, stando seduti comodi, bisogna fissare lo sguardo per qualche minuto sulla fiamma di una candela finché il respiro si calma e rallenta. Poi si chiudono gli occhi e si visualizzano mentalmente i movimenti della fiammella mentre illumina ogni angolo del nostro corpo, partendo dal cuore, con la sua luce calda e purificatrice. A questo punto si estende la luce verso l'ambiente esterno, rischiarando cose e persone di un bagliore sempre più vivo e brillante. Si riporta poi la fiamma nel proprio corpo, visualizzandola nuovamente all'altezza del cuore.


Più serenità al corpo e alla mente
I benefici che si possono trarre, concedendosi qualche pausa meditativa durante la giornata, sono molteplici e gli effetti sono calmanti. Oltre ad un rilassamento profondo e duraturo, si sviluppa una maggiore capacità di attenzione e concentrazione e diminuisce il livello di ansia, in modo da riuscire a gestire meglio lo stress e ad avere più empatia con i colleghi e la famiglia.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  meditazione   stress  
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da osteovoice
     

    ottimo suggerimento grazie lo praticherò

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami