Home » Salute » Psicologia » Gestire le emozioni

Gestire le emozioni

Il nostro stato d’animo interiore è rappresentato dall’insieme di tutti i pensieri ed emozioni che si provano, e viene espresso attraverso alcune posture corporee. Allo stesso tempo alcune posizioni del corpo e tensioni fisiche possono influenzarlo. In questo modo sono responsabili della vita, delle scelte e dei risultati. Ovviamente non possiamo decidere cosa provare e quando, ma grazie a tecniche specifiche possiamo imparare a tenere sotto controllo i nostri stati d’animo.

Gestire le emozioni

EmoticonsImparare a riconoscere le emozioni
Per prima cosa bisogna sottolineare che le emozioni includono sentimenti quali gioia, euforia, paura, dolore, solitudine, stress, amore, rabbia e tristezza. Sono stati d’animo che proviamo quotidianamente ed esprimiamo attraverso specifici comportamenti e posture del corpo. Riuscire a riconoscerle e imparare a gestirle fa la differenza tra una vita piena di tensioni e una ricca, degna di essere vissuta. Alla base del benessere psicofisico c’è proprio un equilibrio emozionale.

Mente e corpo
TristezzaL’organismo è un sistema integrato, dove mente e corpo sono connessi: per questo il benessere mentale è fondamentale per quello corporeo. A un pensiero positivo corrisponde un’emozione dello stesso tipo che a sua volta provoca uno stato d’animo buono e di conseguenza le cellule, gli organi e il sistema di difesa corporea ne sono influenzati. Lo stesso meccanismo avviene quando i pensieri e le emozioni sono negative: stress, tensioni, malessere psicologico provocano un indebolimento progressivo del sistema di difesa, esponendo l’organismo a malattie.

Essere consapevoli
Quando si cerca di soffocare le emozioni, cercando rifugio nella razionalità, si crea uno schema rigido che rischia di far svanire anche i pensieri positivi. Le emozioni sono legate alla vita quotidiana e a come la mente reagisce di fronte ai vari stimoli esterni. Quindi non è l’evento in sé a essere determinante, ma come viene interpretato. Ognuno sviluppa un modo di vedere le cose e quindi di agire: questo schema si rafforza di giorno in giorno e diviene una modalità che però può essere più o meno produttiva. È importante comprendere le emozioni fino in fondo e riconoscerle, solo divenendo consapevoli del loro potere possiamo riuscire a non averne paura e a trovare gli strumenti giusti per avere un giusto schema mentale.

I metodi utili
Per imparare a gestire le emozioni si può ricorrere a specifiche metodologie che vengono spesso usate nei corsi di formazione professionale, come la Pnl, e il metodo Khr.
Intelligenza emotivaLa Pnl, ovvero Programmazione Neuro Linguistica, è un insieme di strategie da usare per il miglioramento personale e professionale. Usa una serie di modelli e tecniche psicologiche e comportamentali che aiutano a raggiungere i propri obiettivi, a gestire lo stress e a comunicare con più efficacia.
Il Khr, cioè Kairos Human Repatterning, è invece una tecnica che si basa sullo sviluppo di conoscenze, convinzioni, capacità e comportamenti che coinvolgono sia la mente conscia che l’inconscio, usando un linguaggio che attiva i due emisferi cerebrali. Vengono usate metafore e esercizi che stimolano l’integrazione dei due emisferi, ampliando così le risorse personali.
Entrambe le tecniche servono per attivare l’intelligenza emotiva che fa vivere appieno le emozioni in modo consapevole.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. In realtà puoi decidere che cosa provare e quando.

    Per farlo puoi cominciare chiedendoti: "che tipo di emozione e di sensazioni voglio provare oggi, in questo momento?"

    Poi è utile che ascolti il tuo corpo e il tuo respiro con le sensazioni che ti rimanda e metterti nella condizione "somatica" nella quale provi una determinata sensazione.

    Quando sei veramente felice, qual è la tua postura? Come tieni la testa? Dove va il tuo sguardo? Quali sono i tuoi pensieri? Quali sono le cose che ti dici e le immagini che vedi nella tua testa? Quali fantasie ti crei?

    Con un po' di esercizio puoi ricreare ogni volta che vuoi i momenti in cui sei "al tuo meglio".

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami