Home » Salute » Psicologia » La fortuna si crea

La fortuna si crea

La fortuna dipende anche da te! Vediamo come prendere le cose per il giosto verso e partire col piede migliore.

La fortuna si crea

Ci sono, esistono davvero: persone che hanno il potere di cavalcare sempre l’onda positiva, quelle a cui va sempre tutto bene, quelle che sembrano aver scoperto il segreto per raggiungere la fortuna e averla sempre con sé. Ma come è possibile? Bhè, si può anche imparare a far girare la sorte a proprio favore, a raddrizzare le cose che vanno storte e raggiungere il proprio successo. Ecco come!

Invertire la corrente
FortunaSpesso quando si presentano delle occasioni che potrebbero essere anche positive, molte persone hanno un atteggiamento disfattista e mettono in atto una serie di insuccessi a domino, perché partono con il piede sbagliato. Se non si riesce a sbloccare questo meccanismo si parte già svantaggiati, in maniera incerta e traballante. Le persone fortunate, invece, sembrano muoversi in modo leggero, non perché tutto gli si presenta in maniera positiva, ma perché lo trasformano in bene. Non vedono la vita come una strada che deve per forza portare a una meta precisa, ma sono persone navigatrici, che sanno che in qualsiasi porto c’è qualcosa di buono da trovare.

Lavorare sugli obiettivi
È importante quindi non concentrarsi su una meta precisa come se da questa dipendesse tutto il corso della propria vita, perché con questo atteggiamento si perde la leggerezza e si imbarca acqua. Piuttosto è importante allargare i propri orizzonti cercando di vedere vari obiettivi. È come un viaggio per il quale si parte con una piccola valigia, cioè lo spazio mentale dove possiamo mettere tutte le cose che per noi sono importanti. Questo serve ad alimentare l’autostima e a rafforzare il senso di autoefficacia.

Fortuna

Rompere gli schemi
Talvolta per essere fortunati bisogna anche essere capaci di fermarsi laddove una cosa non ci convince. Chi è fortunato? Non chi pensa “non devo sbagliare”, ma chi invece pensa “ce la posso fare”. E per arrivare qui prima ci si deve liberare dall’ansia e poi trasformare la serenità in un motore attivo della propria vita. Bisogna avere un’espressione sicura e divertita, quella di chi sa di poter superare gli ostacoli.

Non fare sempre la cosa giusta
Per essere fortunati ci si deve liberare dell’idea che bisogna fare la cosa giusta; la società in cui viviamo ha creato una serie di schemi e percorsi prestabiliti che ci sentiamo costretti a seguire anche se questi non ci danno la felicità.
Per riuscire nell’intento bisogna così provare a invertire le regole, a pensare a cosa non fare anziché a cosa fare.

  • non desiderare troppo perché le aspirazioni vanno guardate con distacco;
  • non immedesimarsi;
  • non pensare che la fortuna sia buona: fortuna significa sorte, né buona né cattiva. Siamo noi che dobbiamo dargle il vero significato e siamo noi a stabilire che cosa gioca a nostro favore o no, e non gli altri!

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami